La Juventus negli ultimi anni ha avviato una strategia di mercato basata sull'acquisto dei giovani. Da giugno 2019 sono arrivati de Ligt, Demiral, Romero, Pellegrini, proseguendo poi nel 2020 con gli investimenti su Kulusevski, McKennie e Chiesa. A gennaio 2021 la società bianconera ha deciso di acquistare anche il centrocampista classe 2001 Nicolò Rovella, che rimarrà in prestito al Genoa fino a giugno 2022.

Proprio nel prepartita di Juventus-Genoa il direttore sportivo Fabio Paratici ha voluto parlare della strategia di mercato portato avanti dalla Juventus negli ultimi anni.

Ha poi voluto elogiare anche le qualità di Nicolò Rovella. Sul centrocampista classe 2001 ha infatti dichiarato: "Siamo felice di aver acquistato Rovella, la dote migliore è che ama il calcio e ci tiene alla sua carriera e questo lo porterà lontano". Successivamente ha voluto sottolineare come nel Genoa giochi anche un altro giovane bianconero, attualmente in prestito in Liguria, ovvero Luca Pellegrini.

Fabio Paratici e gli investimenti sui giovani

Il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici ha spiegato che la strategia di mercato della società bianconera sarà quella di continuare ad investire sui giovani. Sempre a Sky ha infatti dichiarato: "Abbiamo intrapreso questa linea giovane e continueremo a portarla avanti".

Probabile quindi che anche il Calciomercato estivo sia improntato sull'acquisto di giovani di qualità, con qualche possibile eccezione. Ad esempio ci sono tanti giocatori che vanno in scadenza di contratto a giugno 2021 e potrebbero rappresentare un'occasione di mercato. Si parla ad esempio dell'ingaggio del difensore attualmente al Bayern Monaco Jerome Boateng nel caso in cui Chiellini decida di appendere gli scarpini al chiodo.

Il mercato dei giovani

Ritornando al mercato dei giovani, la Juventus in estate potrebbe investire su Manuel Locatelli. Il centrocampista del Sassuolo rappresenterebbe infatti il profilo ideale per la mediana bianconera, quel regista di qualità in grado di saper impostare il gioco ma anche di verticalizzare verso le punte. Altro giocatore giovane che piace alla Juventus è Houssem Aouar, anche lui come Locatelli classe 1998.

Tutti giocatori che però hanno una valutazione di mercato di almeno 40 milioni di euro. Per quanto riguarda invece il settore avanzato il preferito della società bianconera sembrerebbe essere Moise Kean. Il classe 2000 attualmente è in prestito al Paris Saint Germain ma è di proprietà dell'Everton. La Juventus potrebbe presentare un'offerta cash da circa 20 milioni di euro più il cartellino del centrocampista gallese Aaron Ramsey.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!