Mercoledì 21 aprile alle ore 20:45 ci sarà Spezia-Inter, match valido per il 32° turno di Serie A. Le aquile, nella giornata precedente, hanno subito una pesante sconfitta in trasferta per 4-1 ad opera del Bologna di Mihajlović: alle reti di Svanberg (doppietta), Orsolini e Barrow per i rossoblu ha replicato inutilmente Ismajli per gli spezzini. I nerazzurri, invece, hanno ottenuto un pareggio per 1-1 (autogoal di Handanovic al 36' ed Eriksen al 55') allo Stadio Diego Armando Maradona contro il Napoli di Gattuso.

L'incontro tra Spezia e Inter sarà visibile su Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 satellite, 473 e 483 digitale terrestre), Sky Sport (numero 252 satellite) ed in streaming su NowTv e SkyGo.

Spezia, Terzi e Chabot in lizza per una maglia come difensore centrale

Vincenzo Italiano e il suo Spezia sono al 15° posto in Serie A con 32 punti ottenuti (+7 dalla zona retrocessione). Per tentare di mettere i bastoni tra le ruote alla capolista, il tecnico delle aquile potrebbe schierare lo spregiudicato 4-3-3, con Provedel come estremo difensore. La difesa a quattro sarà presumibilmente composta da Marchizza e Ferrer come terzini, mentre Ismajli farà coppia al centro con uno tra Terzi e Chabot, col capitano classe '84 che pare leggermente favorito per una maglia. La cerniera di centrocampo sarà formata, con tutta probabilità, da Maggiore, Ricci e Pobega. Gli interpreti iniziali del tridente offensivo, infine, dovrebbero essere Gyasi, Farias e Piccoli.

Inter, probabile impiego della 'Lu-La' in attacco

Mister Conte e la sua Inter, dopo il pareggio rimediato contro il Napoli, hanno aggiunto un ulteriore tassello verso la conquista del 19° scudetto, considerando che si trovano al primo posto a +9 dal Milan quando mancano sette match al termine. Per tornare alla vittoria, il tecnico salentino potrebbe scegliere il suo fedele 3-5-2, col capitano Handanovic in porta.

Skriniar, De Vrij e Bastoni dovrebbero essere gli interpreti iniziali del pacchetto difensivo. A centrocampo, invece, Eriksen, Barella e Brozovic potrebbero piazzarsi in mezzo con Perisic che agirà come esterno sinistro e uno tra Hakimi e Darmian sul fronte opposto, col giocatore ex Real Madrid che sarebbe avanti nelle gerarchie del tecnico.

In attacco, infine, sembrano esserci pochi dubbi sull'impiego iniziale di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez.

Le probabili formazioni di Spezia-Inter:

Spezia (4-3-3): Provedel, Marchizza, Terzi (Chabot), Ismajli, Ferrer, Pobega, Ricci, Maggiore, Gyasi, Farias, Piccoli. Allenatore: Vincenzo Italiano.

Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar, Bastoni, De Vrij, Hakimi (Darmian), Brozovic, Barella, Eriksen, Perisic, L. Martinez, Lukaku. Allenatore: Antonio Conte.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!