La Juventus dalla prossima stagione dovrebbe affidarsi ad un nuovo tecnico. Sembra infatti molto improbabile una riconferma di Andrea Pirlo, anche in considerazione degli ultimi risultati raccolti dalla squadra bianconera. Le prestazioni che avrebbero convinto la società bianconera a valutare un cambio in panchina sono le sconfitte contro Benevento e Milan, ma anche il pareggio contro la Fiorentina e la vittoria contro l'Udinese. In quest'ultimo caso sono arrivati i tre punti, ma la prestazione della squadra è stata deludente, come riconosciuto anche da giocatori e tecnico.

Pirlo quindi dovrebbe lasciare la società bianconera a fine stagione, indipendentemente dai risultati che raccoglierà la squadra nelle ultime partite. Del futuro professionale dell'attuale allenatore della Juventus si è parlato molto fra i principali addetti ai lavori. Alcuni sono convinti che Andrea Pirlo possa iniziare un nuovo progetto sportivo con l'under 23 bianconera, come era nell'idea iniziale della Juventus. Nelle ultime ore però si parla di un possibile trasferimento all'estero del tecnico. Per lui potrebbe definirsi una nuova esperienza professionale in Inghilterra.

Pirlo potrebbe trasferirsi in Inghilterra

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato Andrea Pirlo potrebbe lasciare l'Italia e trasferirsi in Inghilterra per una nuova esperienza professionale.

Difficile infatti la riconferma del tecnico alla Juventus dopo la stagione deludente disputata dalla squadra bianconera. Le offerte per Pirlo potrebbero arrivare quindi dall'estero, in questo senso potrebbero esserci alcune società del campionato inglese che potrebbero dargli fiducia. La Juventus quindi dovrebbe ripartire da un nuovo tecnico: si parla di Zidane e Allegri come possibili sostituti di Pirlo.

Negli ultimi giorni però alcuni giornali sportivi hanno confermato un possibile interesse della società bianconera per altri profili più economici dal punto di vista dell'ingaggio. Ci si riferisce infatti a Simone Inzaghi, Giampiero Gasperini, Gennaro Gattuso e Sinisa Mihajlovic.

Il mercato della Juventus

Indipendentemente da chi sarà il prossimo tecnico della Juventus, la strategia di mercato adottata nelle ultime due stagioni dovrebbe rimanere tale anche durante il prossimo Calciomercato estivo.

Si cercherà di alleggerire il monte ingaggi cedendo quei giocatori che pesano maggiormente a bilancio. Allo stesso tempo potrebbero esserci investimenti su giovani di qualità. A tal riguardo si parla di un interesse concreto della Juventus per il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, per il centrocampista del Sassuolo Manuel Locatelli e per la punta (in prestito al Paris Saint Germain ma il cui cartellino è di proprietà dell'Everton) Moise Kean.