Il Napoli esordirà questa sera (16 settembre) alle ore 21 in Europa League contro il Leicester, in territorio inglese. I numeri delle ultime sfide del Napoli in Inghilterra non sorridono ai partenopei, che nelle ultime sfide non hanno mai vinto contro un club inglese. L'ultima vittoria risale al lontano 1970, quando la squadra allenata da Beppe Chiappella si impose sullo Swindon Town nel suo campo di gioco, in quella che allora era la semifinale della Coppa Anglo-italiana.

A brillare non sono nemmeno le statistiche di Luciano Spalletti: l'allenatore dei partenopei fino ad oggi non ha mai vinto in Inghilterra nelle sue otto partite giocate, da allenatore dello Zenit San Pietroburgo e della Roma.

Un tabù che sia il Napoli che il suo tecnico cercheranno in tutti i modi di sfatare nella sfida di questa sera.

Probabili formazioni di Leicester-Napoli

I padroni di casa del Leicester occupano attualmente la nona posizione nel prestigioso campionato della Premier League, con sei punti conquistati su dodici a disposizione. L'allenatore Brandon Rogers vorrà comunque partire bene in questa competizione europea, ma dovrà far fronte ad alcune assenze come quella di Fofana e di Mendy, ma potrà contare nuovamente su Ayoze Perez.

Confermati in attacco Albrighton, Maddison e Barnes che dovranno sostenere la punta Vardy. A centrocampo molto probabilmente si vedrà scendere in campo fin dal primo minuto la coppia Tielemens-Ndidi.

In difesa ci sarà spazio per Castagne sulla corsia di destra, mentre Bertrand occuperà la corsia mancina. Al centro ci saranno Soyuncu e Vestergaard. In porta sempre Schmeichel.

Per quanto riguarda il Napoli, il mister Luciano Spalletti cercherà di far rifiatare qualche giocatore in vista dell'impegno di campionato contro l'Udinese.

Dopo la vittoria in rimonta contro la Juventus gli animi in casa Napoli si sono accesi, e la squadra è pronta a regalare un'altra notte fantastica ai tifosi.

In difesa il tecnico toscano si affiderà ancora a Manolas e Koulibaly, mentre sulle fasce agiranno a destra Giovanni Di Lorenzo, mentre a sinistra Juan Jesus favorito su Malcuit vista anche la mancata convocazione di Mario Rui.

A centrocampo spazio per Fabian Ruiz e Anguissa che ha esordito in maniera strepitosa contro la Juventus, nel ruolo di trequartista invece c'è un ballottaggio tra Zielinski e Elmas. In attacco il tridente composto da Politano, Osimhen e Lozano.

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Castagne, Soyuncu, Vestergaard, Bertrand; Tielemans, Ndidi; Albrighton, Maddison, Barnes; Vardy. All. Rodgers.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Juan Jesus; Anguissa, Fabian Ruiz; Politano, Zielinski, Lozano; Osimhen. All. Spalletti.