La Juventus è attesa da settimane importanti per il mercato. L'infortunio di Federico Chiesa potrebbe agevolare l'arrivo di una punta, anche perché Allegri potrebbe adattare sulla fascia anche Morata e Kean. Si parla del possibile arrivo di Azmoun, in scadenza di contratto con lo Zenit San Pietroburgo a fine stagione. Sarebbe un rinforzo importante che potrebbe migliorare la Juventus nel finalizzare le azioni da gol. Fino a qualche giorno fa i giornali sportivi sottolineavano come la società bianconera potesse cedere a gennaio anche il centrocampista Dejan Kulusevski, soprattutto se fosse arrivata un'offerta da 40 milioni di euro.

Diverse società inglesi gradirebbero l'arrivo del centrocampista svedese, che però potrebbe rimanere alla Juventus almeno fino a fine della stagione. Ad agevolare la sua permanenza nella società bianconera l'infortunio di Federico Chiesa. Il centrocampista potrebbe giocare molti match da qui a fine stagione e avrà la possibilità di dare un contributo importante alla società bianconera. Già con la Roma ha segnato un gol, quello del 3 a 3. Il match è poi finito 4 a 3 per i bianconeri grazie al gol di De Sciglio.

Il centrocampista Kulusevski potrebbe rimanere alla Juventus

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato la Juventus avrebbe deciso di confermare Dejan Kulusevski almeno fino a fine stagione.

Fino a qualche giorno fa alcuni giornali sportivi sostenevano come in caso di offerta importante il centrocampista svedese avrebbe potuto lasciare la società bianconera. L'infortunio di Chiesa dovrebbe portare la Juventus a confermarlo, con lo svedese che avrà maggiori possibilità di raccogliere minutaggio rispetto alla prima parte della stagione.

Già contro la Roma ha dimostrato di essere un giocatore importante. La Juventus potrebbe acquistare una punta anche con la conferma di Kulusevski. Potrebbe inoltre arrivare un centrocampista in caso di cessione di Aaron Ramsey, che piace a diverse società inglesi.

La situazione contrattuale dei giocatori in scadenza a fine stagione

La Juventus dopo il mercato di gennaio dovrà lavorare alla situazione contrattuale dei giocatori in scadenza a fine stagione. Ci si riferisce a Paulo Dybala, Juan Cuadrado, Federico Bernardeschi, Mattia Perin e Mattia De Sciglio. Come dichiarato dall'amministratore delegato Maurizio Arrivabene a febbraio la Juventus incontrerà i giocatori per valutare il loro prolungamento contrattuale. Ha sottolineato però che tutti i giocatori dovranno meritarsi la permanenza alla Juventus dimostrando di essere importanti per la società bianconera. Dovranno quindi dare un contributo fino a fine stagione.