Il futuro di Ivan Perisic e di Paulo Dybala potrebbe essere lontano dalla Serie A. I due calciatori di Inter e Juventus sarebbero finiti nel mirino di diversi top club di Premier League, i quali potrebbero trovare un accordo con gli entourage dei calciatori, entrambi in scadenza di contratto il 30 giugno e quindi poi liberi a parametro zero.

Il punto su Perisic

Riguardo a Perisic sembrerebbe ormai difficile un accordo con l'Inter: l'offerta da 4,5 milioni di euro da parte del club nerazzurro non avrebbe convinto totalmente il croato, che chiede un ingaggio da top player, da sei milioni di euro.

Per questo, diversi top club inglesi si starebbero muovendo per accaparrarsi le prestazioni del laterale a parametro zero.

Oltre alla Juventus, ci sarebbe il forte interesse del Chelsea di Thomas Tuchel, che con il possibile addio di Marcos Alonso a fine stagione, è a caccia di un esterno mancino che possa sostituirlo. Stando alle ultime notizie di Calciomercato, i Blues sarebbero pronti a accontentare Perisic, offrendo al 33enne croato il contratto da sei milioni di euro a stagione; sullo sfondo resta anche il Newcastle.

L'Inter in caso di addio di Perisic punterà tutto su Gosens, arrivato a gennaio dall'Atalanta per circa 25 milioni di euro, inoltre potrebbe investire su un giovane di ottime prospettive: tra i profili italiani seguiti ci sarebbe Raoul Bellanova del Cagliari e soprattutto Destiny Udogie dell'Udinese, il quale pare nel mirino anche della Juventus.

Arsenal e Manchester United su Dybala

Anche Paulo Dybala che saluterà la Juventus a fine stagione a parametro zero, potrebbe dire addio al campionato italiano. La Joya resta nel mirino dell'Inter per rinforzare l'attacco a disposizione di Simone Inzaghi, ma su di lui sarebbero piombati due top club inglesi.

Infatti, stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato, l'Arsenal e soprattutto il Manchester United sarebbero interessati al numero 10 argentino.

Partiamo con ordine. Dopo l'addio di Aumbameyang, i Gunners di Arteta sono alla ricerca di un attaccante che possa completare il reparto offensivo e rientrare nel nuovo progetto del club inglese. Da qui, l'interesse di Dybala, che assieme ad altri attaccanti come Abraham e Osimhen, sarebbe seguito dall'Arsenal.

Discorso simile per il Manchester United, che con l'arrivo di Ten Haag in panchina, si prepara a una mini-rivoluzione.

I Red Devils starebbero così puntando Dybala per aumentare la qualità sulla trequarti a disposizione del neo allenatore.

I due club inglesi potrebbero accontentare le richieste dell'entourage della Joya, e magari proporre quel contratto da 10 milioni di euro che in passato aveva richiesto per la permanenza alla Juventus.