Il Calciomercato di quest'anno è imprevedibile anche per campioni del calibro di Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese sembra sia da tempo in rotta con il Manchester United, dopo la mancata qualificazione alla prossima Champions League.

In passato CR7 ha dichiarato più volte la propria disponibilità nel concludere la propria carriera allo Sporting Lisbona, ossia proprio nel club in cui l'aveva iniziata. E ora, secondo alcuni media, sembra infatti che Jorge Mendes, potente procuratore del campione portoghese, abbia già preso contatto con il club di Lisbona.

Molto più remote sembrano le possibilità del Napoli, che era stato accostato al giocatore nei giorni scorsi.

CR7 avrebbe chiesto la rescissione del contratto con lo United

Sembra che l'ex giocatore della Juventus, tramite il suo procuratore, abbia chiesto la rescissione del contratto che lo lega alla squadra inglese fino al 30 giugno del 2023. Pare che Manchester United abbia respinto la richiesta, ribadendo la forte volontà nel tenere Cristiano Ronaldo nella propria rosa.

Erik Ten Hag, tecnico dei Red Devils, ha più volte sottolineato la centralità di Ronaldo nel suo progetto senza però ottenere riscontri significativi da parte del giocatore.

Pare comunque molto difficile un accordo imminente fra il giocatore, lo United e lo Sporting Lisbona tra in tempi brevi.

Il no da parte dell'Atletico Madrid pare sia l'ultimo in ordine di tempo

Sembra che in questa sessione di calciomercato il campione portoghese abbia provato a intavolare anche una trattativa con l'Atletico Madrid, trovando però dissenso da parte dei suoi tifosi. I supporters dei colchoneros hanno ampiamente invitato la loro società a non comprare l'attaccante portoghese, visti i suoi trascorsi nel Real.

Sul campione portoghese pare ci sia stato pure l'interesse di diverse squadre, tra cui alcune di Premier, ma nessuna ha portato avanti le trattative per assicurarsi il calciatore.

CR7 ha uno stipendio di circa 25 milioni di euro a stagione. Cifra stratosferica per la maggior parte delle squadre europee, che dovrebbero impegnare fondi notevoli per accaparrarsi le prestazioni del cinque volte Pallone d'oro.

Sullo sfondo resta una remota possibilità di vederlo a Napoli

Ronaldo era stato accostato recentemente anche al Napoli da parte di alcuni media spagnoli.

La prospettiva di portare CR7 a Napoli è però molto remota per via dei costi. La società partenopea dovrebbe trovare sponsor e investitori che possano garantire l'approdo in azzurro dell'ex Real Madrid. Cosa non semplice in questi tempi.