Alessandro Bastoni è uno dei calciatori dell'Inter con tanto mercato internazionale. Il centrale italiano è finito nel mirino del Manchester United che sarebbe pronto ad un'offerta importante da circa 50 milioni di euro per strapparlo ai nerazzurri in estate.

Inter, idee Gvardiol e Hincapiè per l'estate

In caso di offerta monstre da parte dei Red Devils, l'Inter potrebbe decidere di cedere Bastoni, così da fare cassa e reinvestire il denaro sul fronte acquisti. Per questo, il direttore sportivo Giuseppe Marotta si sarebbe messo all'opera per cercare delle potenziali alternative al centrale italiano.

Su Bastoni e Lautaro ci sarebbe anche il City

Tra i nomi sul taccuino sputa quello di Josko Gvardiol, talentuoso centrale croato che si sta ritagliando uno spazio importante nel Lispia, sia in Bundesliga che in Champions League. Il club tedesco chiede una cifra attorno ai 50 milioni di euro per cedere il suo leader difensivo, una valutazione importante per le casse nerazzurre. Inoltre, ci sarebbe da battere la forte concorrenza di Juventus e Real Madrid che sarebbero interessate al calciatore.

Per questo, l'Inter tiene in considerazione anche il profilo di Piero Hincapiè, centrale ecuadoriano in forza al Bayer Leverkusen e che in estate era stato sondato dal Milan prima dell'arrivo di Thiaw in rossonero.

La valutazione del classe 2002 si aggira attorno ai 15-20 milioni di euro, inferiore rispetto a quella di Gvardiol.

Infine, sullo sfondo resta anche l'idea Chris Smalling che potrebbe liberarsi a parametro zero dalla Roma, visto il contratto in scadenza nel 2023.

Inter, possibile intreccio Calhanoglu-Luis Alberto

Altro calciatore molto ambito sul fronte mercato è certamente Hakan Calhanoglu che sotto la gestione di Simone Inzaghi sta dimostrando una grande crescita sotto.

L'Inter vorrebbe rinnovare il contratto al fantasista turco che però sarebbe finito nel mirino di molte squadre importanti.

Oltre al Borussia Dortmund, altri club europei starebbero osservando le prestazioni del centrocampista nerazzurro e di fronte ad un'offerta monstre il club nerazzurro potrebbe sedersi ad un tavolo per intavolare un'eventuale cessione.

Inzaghi non vorrebbe la cessione di Calhanoglu, ma molto dipenderà dalle eventuali offerte che potrebbero arrivare in estate.

In caso di cessione da parte del centrocampista ex Milan, il club nerazzurro potrebbe virare su uno dei pupilli di Simone Inzaghi, ovvero Luis Alberto che con Sarri non è riuscito a confermarsi come fatto proprio con l'attuale tecnico nerazzurro. La Lazio chiede almeno 25 milioni di euro per il Mago Spagnolo, mentre l'Inter potrebbe decidere di giocare al ribasso mettendo sul piatto una cifra attorno ai 15 milioni di euro.