La dirigenza dell'Inter starebbe pensando a un nuovo colpo per l'attacco della rosa da affidare al tecnico Simone Inzaghi ed il nome nuovo di queste ore di calciomercato sarebbe quello di Beto dell'Udinese. Per convincere i bianconeri potrebbe servire un'offerta vicina ai 25 milioni di euro che i nerazzurri potrebbero mettere sul tavolo nelle prossime settimane.

L'idea dell'Inter per l'attacco: Beto dall'Udinese

Il portoghese Beto sarebbe finito nel mirino dei nerazzurri dopo l'ottima stagione con la maglia dei friulani che per l'attaccante avrebbero già fissato un possibile prezzo per una cessione: sarebbero 25 i milioni richiesti dall'Udinese per cedere Beto in questa finestra di mercato.

L'Inter, dopo la rinuncia a Romelu Lukaku, potrebbe puntare forte sul giocatore portoghese e dunque nelle prossime settimane la trattativa potrebbe chiudersi positivamente con il passaggio di Beto in nerazzurro.

La dirigenza dell'Inter infatti starebbe pensando di investire una parte del ricavato dalla cessione di Andrè Onana su una nuova punta, ma sarebbero molti gli attaccanti in lizza, tra cui oltre al bomber portoghese, spicca anche Alvaro Morata, ex attaccante della Juventus e oggi in forza all'Atletico Madrid, il cui procuratore starebbe premendo per un ritorno in Italia, caldeggiato anche dalla moglie del calciatore.

La situazione dell'attacco nerazzurro

Nelle scorse ore la società nerazzurra avrebbe comunicato al Chelsea la chiusura della trattativa per provare a portare Romelu Lukaku all'Inter; la società infatti si sarebbe risentita del comportamento del giocatore ed avrebbe deciso di puntare su altri profili per il futuro.

Nelle scorse settimane è arrivato a Milano Marcus Thuram, con un contratto di cinque anni a circa 6 milioni di euro annui di stipendio; il giocatore francese di origini italiane è arrivato in nerazzurro a parametro zero dopo essersi svincolato per scadenza contrattuale dal Borussia Moenchengladbach.

In uscita dal club nerazzurro nelle scorse settimane si è registrato l'addio di Edin Dzeko, che è passato a parametro zero al Fenerbahce dopo il mancato rinnovo contrattuale con i nerazzurri.

Nelle prossime settimane anche Joacquin Correa potrebbe lasciare Milano e su di lui ci sarebbe anche in questo caso il club turco, che starebbe premendo per cercare di portare l'attaccante argentino in Turchia. Sul 'Tucu' ci sarebbe l'interesse anche del Siviglia, che avrebbe in mente di proporre ai nerazzurri una formula di prestito con diritto di riscatto sul calciatore allo scattare delle presenze in Liga o della qualificazione del club alle prossime competizioni europee.