In queste ore la Juventus si sta preparando in vista della gara contro il Monza di venerdì 1 dicembre, nella quale ci sarà fino all'ultimo il dubbio legato alla presenza di Manuel Locatelli, mentre intanto è certo il ritorno di Danilo, che partirà dalla panchina.

Dubbio Locatelli

Per il match contro i brianzoli in casa bianconera resta il dubbio legato alle condizioni di Manuel Locatelli, ancora alle prese con il fastidio alla costola. Di questo ha parlato in conferenza stampa anche mister Massimiliano Allegri: “Per quanto riguarda Locatelli oggi valuteremo.

Perché li è un problema di dolore”.

Dunque l’allenamento di questo pomeriggio sarà decisivo per capire se Locatelli potrà tornare in cabina di regia. Inoltre resta da valutare Hans Nicolussi Caviglia, reduce da una partita intensa come quella contro l’Inter. La buona notizia per la Juventus arriva da Danilo che è recuperato ma partirà dalla panchina. Anche delle sue condizioni ha parlato lo stesso Allegri: “Per quanto riguarda gli infortunati Danilo e Alex Sandro saranno a disposizione, ma è normale che non siano al 100%”.

Juventus alla ricerca della continuità

La Juventus è reduce da un’ottima prestazione contro l’Inter, ma Massimiliano Allegri non vuole cali di tensione: “Non possiamo permetterci di sottovalutare nessuna squadra, bisogna avere grande rispetto di tutti”.

Quella contro i brianzoli sarà una partita complicata per la Juventus visto che i ragazzi di Allegri, nello scorso campionato, non hanno fatto nemmeno un punto nelle due sfide contro i lombardi. Su questo è stato molto chiaro anche lo stesso tecnico livornese: “È una partita difficile e importante”.

L’obiettivo della Juventus è chiaro: quello di guardarsi alle spalle per proteggere la zona Champions, poi nel prosieguo del campionato si capirà se la squadra può ambire a qualcosa in più; anche di questo ha parlato Allegri in conferenza stampa: “È normale che i giocatori come tutti noi, dobbiamo avere il desiderio di desiderare qualcosa di importante”.

La Juve cerca altri gol dagli attaccanti

Nel match contro l’Inter, Dusan Vlahovic ha ritrovato la via del gol e adesso punta a ripetersi contro il Monza. La sensazione è che il serbo sarà ancora titolare insieme a Federico Chiesa. Allegri intanto si è detto molto soddisfatto dei suoi due attaccanti: “Chiesa e Vlahovic hanno fatto una buona prestazione, ma gli altri stanno bene”.

Infine, il tecnico livornese ha parlato del proprio futuro sulla panchina bianconera visto che in settimana è stato argomento di dibattito: “Ho un contratto con la Juventus fino al 2025, stiamo lavorando insieme e bene per quello che è il futuro della Juventus non solo del prossimo anno”.