Nelle scorse ore il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni ha scritto sulle colonne del Corriere dello Sport della Juventus, evidenziando delle perplessità sulla continuità di risultati che la formazione bianconera potrà avere nel futuro. Del match vinto dai bianconeri per 2 a 1 con il Monza ha parlato ai microfoni di Sky Sport anche il portiere del club lombardo Michele Di Gregorio.

Juve, Zazzaroni: 'Ho dubbi su quanto questa squadra potrà durare cosi in campionato'

Il giornalista sportivo Ivan Zazzaroni è tornato a scrivere sulle colonne del Corriere dello Sport della Juventus e di quanto fatto dal club bianconero nella trasferta vinta per 1 a 2 col Monza: "La domanda più seria adesso è: fino a quanto potrà durare?

Fino alla fine? Coltivo qualche dubbio e non da oggi. E ancora: fino a quando questa Juve senza mercato riuscirà a conservare solidità difensiva e tenuta mentale? Fino a quando potrà fare a meno dei gol degli attaccanti? Ieri Vlahovic ha sbagliato due rigori in un colpo solo". Zazzaroni ha poi sottolineato come Allegri, vincendo la partita di Monza in stile Nereo Rocco, si trovi nuovamente davanti a tutti in classifica, collezionando però solamente 5 punti in più rispetto alla scorsa stagione. Anche la statistica dei gol fatti e subiti secondo il giornalista sarebbe molto simile a quella della precedente annata, con la sola differenza che alla Continassa oggi si respirerebbe un'aria più tranquilla e meno burrascosa.

Secondo Zazzaroni inoltre, i calciatori della Juventus seguirebbero pedissequamente i dettami tattici di Allegri, sapendo di non essere la squadra più forte del campionato.

Di Gregorio: 'Questa Juventus è diversa da quello dell'anno scorso, sanno difendersi e non prendere gol'

Della partita vinta dalla Juventus sul campo del Monza ha parlato anche uno dei protagonisti del match, il portiere Michele Di Gregorio: "Questa Juve è un po' diversa rispetto a quella dell'anno scorso.

Si difendono bene ed è difficile farle gol. Loro si sono abbassati un po' di più nel secondo tempo e siamo riusciti a fargli gol". Queste le parole con cui ha esordito ai microfoni di Sky Sport Di Gregorio che poi, parlando del rigore parato al decimo minuto di gioco a Dusan Vlahovic ha detto: "Rigore?Io ho aspettato Vlahovic fino alla fine.

La respinta poi mi è rimasta più centrale e ho solo cercato di coprire più porta possibile. Sono stato anche un pizzico fortunato". Di Gregorio, scendendo poi nel dettaglio della partita, ha sottolineato come la squadra non fosse contenta di aver perso una partita prendendo un gol simile allo scadere. Il portiere si è poi detto già concentrato per la prossima partita che vedrà il Monza affrontare il Genoa di Alberto Gilardino.