L'Inter si sta muovendo sul mercato con largo anticipo già in vista della prossima estate, visto che difficilmente a gennaio sarà fatto qualcosa. Il nome finito nel mirino della società nerazzurra è quello di Piotr Zielinski, che piace molto ai dirigenti e rappresenta una ghiotta occasione a parametro zero essendo in scadenza di contratto con il Napoli, con la trattativa per il rinnovo in una fase di stallo.

Anche il Milan potrebbe cambiare qualcosa a centrocampo, ma non è escluso possa farlo già a gennaio se dovesse essere ceduto Rade Krunic. Il nome che piacerebbe ai rossoneri è quello di Samuele Ricci che però il Torino non avrebbe messo sul mercato in quanto perno del centrocampo granata.

Inter su Piotr Zielinski

Uno dei grandi nomi finiti nel mirino dell'Inter in vista della prossima sessione estiva di calciomercato è quello di Piotr Zielinski. Il centrocampista polacco può rappresentare una ghiotta occasione per andare a sostituire al meglio Davy Klaassen e Stefano Sensi, che dovrebbero andare via essendo in scadenza di contratto. I nerazzurri sono da tempo sul giocatore del Napoli e potrebbe arrivare a parametro zero essendo in scadenza di contratto anche lui e le trattative per il rinnovo sono in una fase di stallo.

In questa stagione il classe 1994 ha già collezionato due reti e due assist in tredici partite di campionato e può essere considerato un jolly dal punto di vista tattico visto che può giocare sia da mezzala che da trequartista in mezzo al campo.

Come detto, al momento l'accordo per il rinnovo sembra lontano, anche se il giocatore per restare a Napoli ha detto no anche ad una ricca offerta dall'Arabia, e più passa il tempo più cresce la possibilità di un addio. Secondo Tuttosport l'Inter sarebbe davanti a tutte, essendosi mossa in anticipo e avrebbe messo sul piatto del calciatore un contratto triennale, con opzione per il quarto anno, a 4 milioni di euro a stagione più bonus, praticamente la stessa cifra percepita attualmente all'ombra del Vesuvio.

Il club di De Laurentiis, invece, nei mesi scorsi non era andato oltre una proposta di ingaggio da 2,5 milioni di euro.

Milan su Ricci

Il Milan avrebbe messo gli occhi su Samuele Ricci per rinforzare il centrocampo, soprattutto se dovesse andare via Rade Krunic, che piace in Turchia ed è in scadenza di contratto a giugno 2025.

Il Torino ha già respinto l'assalto della Lazio in estate e al momento non c'è alcun segnale da parte di Cairo e della dirigenza granata di privarsi del calciatore valutato almeno 25 milioni di euro.

I rossoneri, comunque, potrebbero provare a mettere sul piatto una contropartita tecnica per abbassare l'esborso economico e in questo senso occhio a Tommaso Pobega, valutato tra gli 8 e i 10 milioni di euro.