Nelle scorse ore l'ex calciatore Antonio Di Gennaro è stato intervistato da TMW Radio e parlando di Lautaro Martinez ha sottolineato di preferirlo di gran lunga rispetto a Dusan Vlahovic. Del centravanti argentino e del suo possibile futuro all'Inter ha intanto detto la propria opinione anche il giornalista Fabrizio Biasin.

Inter, Di Gennaro non ha dubbi: 'Tra Vlahovic e Lautaro scelto sempre l'argentino, a oggi è di un altro livello'

"Vlahovic e Lautaro? per ora tutta la vita l'argentino. Vlahovic ora andrà a prendere 12 milioni l'anno, ma Lautaro è di un livello superiore", sono state queste le parole da Antonio Di Gennaro dette nelle scorse ore ai microfoni di TMW Radio.

L'ex calciatore, riferendosi poi alle esigenze della Juventus nella prossima sessione di calciomercato estiva ha specificato: "Servono 6-7 giocatori forti, in tutti i ruoli. Koopmeiners sarebbe già tanto, perché ha tutto. E poi dietro vedremo chi cambierà. Se vuoi una Juve a certi livelli devi cambiare anche lì. Serviranno almeno uno o due attaccanti e gli esterni".

Di Gennaro ha poi ribadito come la Juventus dovrebbe acquisire calciatori dal blasone paritario a quello della società bianconera, senza però avere le disponibilità economiche di un tempo. L'ex giocatore ha poi ribadito come i bianconeri, qualora volessero attuare il modulo del 4-2-3-1, dovrebbero aggiungere in rosa diversi elementi che sappiano interpretare il ruoilo dell'esterno.

Di Gennaro, ha infine sottolineato come la Juventus potrebbe a sua volta cedere un pezzo importante della propria rosa, soprattutto se si considerano i problemi finanziari di cui soffre la vecchia signora.

Inter, Biasin: 'La distanza tra il club e Lautaro in questo momento è amplia per il discorso rinnovo di contratto'

Di Lautaro Martinez ha parlato anche il giornalista Fabrizio Biasin, che ai microfoni del canale Twitch FCIN1908.IT si è focalizzato sul possibile futuro dell'argentino: "In questo momento la distanza con l'Inter è ampia, per cui c'è un solo modo per arrivare al rinnovo e cioè che Lautaro faccia un passo verso i nerazzurri.

Il club è già arrivato al massimo delle sue possibilità. Chi chiede sa perfettamente che quella dell'Inter non è una strategia, non ci sono soldi sotto al materasso".

Biasin, restando sul tema Lautaro, ha poi ribadito che l'Inter starebbe andando oltre le proprie potenzialità economiche per convincere l'argentino, il quale se non dovesse fare un passo indietro mostrerebbe evidentemente una scarsa volontà di chiudere le trattative. Secondo il giornalista ,dunque, la società nerazzurra dovrà capire entro la fine di giugno quale sarà il futuro del "Toro" senza rinviare le decisioni ai mesi successivi.