Il freddo invernale ha lasciato il posto alla primavera e, assieme ai grandi cambiamenti che caratterizzeranno emozioni e Moda, questo potrebbe essere un ottimo momento per dedicarsi anche all'arredamento domestico. Magari è da tempo che qualcuno riflette sulla possibilità di rinnovare i colori della casa oppure di acquistare nuovi mobili che donino un aspetto più vivace alle stanze.

Non è detto che occorra avere grandi risorse economiche per dare "nuova vita" alla casa, possono essere sufficienti, infatti, dei piccoli cambiamenti alla portata di tutti.

Approfondiamo, nel dettaglio, consigli utili da attuare tra le mura domestiche.

Accessori primaverili per dare un tocco di stile alla casa

Per apportare vivacità e dinamismo alle stanze, soprattutto a quelle dedicate all'accoglienza degli ospiti o al relax famigliare, è indicato partire da piccoli dettagli, spesso trascurati, che possono fare la differenza.

Si può iniziare dall'introduzione di cuscini su poltrone e divani, è preferibile scegliere tinte vivaci o floreali in modo da dare quel tocco di freschezza che non guasta mai. Le tende, spesse e a tinta unita, possono essere sostituite con tessuti dai colori vivaci e leggeri in modo da far entrare più luce e trasmettere maggiore personalità alla stanza. Per gli amanti dei fiori e delle piante, un ottimo modo per portare la primavera all'interno delle mura domestiche, è quello di mettere delle piccole piantine su mobili e tavolini, anche un bel centrotavola floreale può donare dinamismo alla sala da pranzo.

Nel caso sia impossibile introdurre nuovi mobili, un'idea a basso costo e divertente è quella di rinnovare vecchi armadi e cassettiere, si possono usare dei colori adatti al legno e alle superfici per dare sfogo alla creatività o abbellire i pomelli con fiocchi e nastri dalle tinte vivaci.

Colori di maggiore tendenza: rosa e blu

Non sono tanto gli oggetti a rendere fresca una stanza, ma i colori utilizzati. Le tendenze primaverili suggeriscono di puntare su tonalità allegre e legate al mondo della natura. Il rosso è adatto se si vuole donare un'energia del tutto nuova alla stanza, può infatti, conferire vitalità e dinamismo.

Se si desidera, al contrario, arredare le stanze da notte, il colore da scegliere è il blu. Infatti, questa tinta è in grado di trasmettere un senso di calma e di benessere, può donare spensieratezza e favorire il riposo notturno. Un colore primaverile che non passa mai di moda è il rosa infatti può donare delicatezza ed eleganza alle camere, in particolare al soggiorno. Per le persone più legate all'aspetto naturalistico la scelta dovrebbe ricadere sul verde mentre il giallo, portando luminosità, è molto adatto a cucina e soggiorno.

Segui la pagina Moda
Segui
Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!