Lo scanner dell'iride, la ricarica wireless e un display OLED (invece di uno schermo LCD) potrebbero arrivare in dote all'iPhone del decimo anniversario. Inoltre, lo smartphone che al momento chiamiamo iPhone 8 (non vi è ancora alcuna ufficialità sul nome) potrebbe anche entrare in produzione "prima del solito" per dare ai fornitori il tempo di creare abbastanza offerta per soddisfare la domanda.

Apple ha intenzione di festeggiare i dieci anni dal lancio del primo modello di smartphone nel migliore dei modi e traendo il massimo profitto in termini economici e, soprattutto, di immagine.

Pubblicità
Pubblicità

Per fare questo il ricorso al tipico rilascio nel tempo di informazioni che hanno lo scopo di aumentare l'hype ha avuto l'effetto sperato. A diversi mesi dal lancio non si fa altro che parlare dell'iPhone 8 e delle sue mirabolanti caratteristiche.

L'azienda di Cupertino, in California, prevede di portare grandi cambiamenti hardware e aggiornamenti software per competere contro rivali sempre più sofisticati e soddisfare gli acquirenti che iniziano a stufarsi dei piccoli cambiamenti incrementali degli iPhone.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

Secondo notizie trapelate negli ultimi giorni il lancio del modello del decimo anniversario potrebbe avvenire un paio di mesi prima del classico appuntamento di settembre, ma la notizia non ha trovato ancora alcun riscontro.

Le grandi novità dell'iPhone 8

Le voci sulla presenza di un display OLED con bordi curvi, corpo in acciaio e nessun tasto Home fisico è ormai un dato assodato anche se la certezza che effettivamente sarà così si avrà solo alla presentazione del dispositivo.

Pubblicità

Apple potrebbe anche rilasciare due modelli di iPhone 7S oltre all'iPhone 8.

Lo scanner dell'iride come metodo per sbloccare il dispositivo è stato implementato in telefoni di Samsung e Microsoft, ma questo sarebbe il primo per Apple ad utilizzare tale tecnologia. Altra grande novità di tutti ed eventuali device che la società presenterà nei prossimi mesi saranno dotati di ricarica wireless.

Foxconn, il fornitore cinese di Apple, ha riferito che sta testando alimentatori wireless per la ricarica del prossimo iPhone.

Questa tecnologia si tradurrà in un iPhone che costerà più di 1000 dollari secondo gli ultimi rumors.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto