Negli ultimi tempi sono cominciate a girare alcune voci che affermano che l'iPhone 7 prodotto dalla Apple, pur mantenedo lo stesso prezzo, offrirà delle nuove features rispetto al classico iPhone. Ciò ne fa la scelta ottimale per coloro che vogliono aggiornare il loro iPhone, ma sono insicuri davanti al costoso e innovativo modello iPhone 8. Tuttavia, cosa rende l'iPhone 7 un modello migliore rispetto a quelli dellla generazione precedente? Non saranno di certo le dimensioni, ma piuttosto la velocità, la presenza di una ricarica wireless e un nuovo schermo.

Pubblicità
Pubblicità

La data di rilascio

La data di rilascio del nuovo iPhone è programmata per settembre di quest'anno, con un annuncio che verrà pubblicato una o due settimane prima. Eppure è ancora da scoprire se arriverà sugli scaffali da solo (anche con una versione Plus) o se sarà reso disponibile insieme all'iPhone 8. Molto probabilmente la data sarà un venerdì, giorno in cui la Apple è solita rilasciare i suoi prodotti. Quindi, le date sono cinque: 1, 8, 15, 22 e 29; e quelle più probabili sono le ultime due.

Lo schermo

Circolano molte voci al riguardo di quale schermo la Apple scelga per questo prodotto, ma quelle più accreditate sono quelle a favore di uno schermo OLED. Inoltre, anche il dirigente della Sharp, società responsabile della produzioni degli schermi dell'iPhone, ha affermato che il nuovo iPhone avrebbe presentato uno schermo OLED. Tuttavia, l'ha dichiarato un certo periodo di tempo fa e nel frattempo la decisione sarebbe potuta anche cambiare.

Pubblicità

Gli schermi OLED sono schermi che hanno un contrasto maggiore rispetto a un pannello LCD e sono state utilizzate anche dalla Samsung e dalla Apple Watch. Oltre al diverso tipo di schermo utilizzato, un altro cambiamento potrebbe riguardare la risoluzione di tale schermo. Sono stati già prototipati schermi con una risoluzione maggiore, tra questi uno da 1440x2560 pixel, che potrebbe essere proprio quello giusto da utilizzare nel nuovo iPhone 7S. Inoltre, anche le dimensioni stesse dello schermo potrebbero variare con due possibili opzioni: uno schermo da 5 pollici e l'atro da 5,8 pollici.

In conclusioni, l'iPhone 7S potrebbe presentare la tecnologia del True Tone, una feature già presente sull'iPad Pro9.7., che permetto allo schermo di aggiustare i suoi colori in base alla tonalità di luce dalla quale si è circondati.

Il design

L'iPhone sarà soggetto a un cambiamento del design nelle prossime generazioni, e l'iPhone 7S potrebbe essere l'occasione giusta. Secondo le voci che circolano, potrebbe avere un corpo in vetro ricurvo, invece del pannello in alluminio proprio dell'iPhone 7. E' inoltre possibile che il rilevatore delle impronte venga spostato sul pannello posteriore, proprio come nel Samsung Galaxy S8.

Pubblicità

Il sistema operativo e le specifiche

Non ci sono molti rumors per quanto riguarda questi due ambiti, ma i cambiamente che ci potremmo aspettare sono abbastanza facili da intuire. L'iPhone 7S, essendo nella decima generazione, avrà l'iOS 11 e sarà caratterizzato dalla presenza di un chip, molto probabilmente un A11 o un A11 Fusion. Si tratterà sempre di un quad-core e la RAM sarà di 3GB o 4GB. Il chip grafico potrebbe essere più potente per rendere meglio la realtà aumentata e il VR gaming.

Pubblicità

Il prezzo e le altre feature

Il prezzo sarà quello dell'attuale iPhone 7, ovvero a partire da €799 (€799, nel caso si scelga l'iPhone con la dimensione di schermo più piccole e con il minimo storage). Per concludere, il nuovo iPhone potrebbe aver migliorato il riconoscimento facciale e potrebbe essere presente un Smart Connector per collegare varie periferiche al dispositivo in uso.

Leggi tutto