Lo scorso mese Gartner, società impegnata in consulenza strategica ed analisi di mercato, aveva previsto che le vendite di smartphone sarebbero tornate a crescere il prossimo anno. I risultati pubblicati dalla stessa agenzia per il terzo trimestre del 2017 mostrano invece che la crescita delle vendite è arrivata in anticipo di qualche mese.

I dati pubblicati relativamente alle vendite di smartphone nel terzo trimestre mostrano, infatti, che le vendite globali di smartphone ad utenti finali si attestano a 383 milioni di unità, un aumento del 3 per cento sullo stesso periodo del 2016.

Tutti i produttori di smartphone hanno raggiunto una crescita a doppia cifra rispetto allo scorso anno eccetto per Apple che ha registrato un incremento al di sotto del 10%.

Nel report pubblicato Gartner ha dichiarato che, nonostante la debolezza del mercato cinese, le vendite di smartphone in Cina sono aumentate. Sono però i paesi emergenti ed il Nord America a guidare la crescita registrando rispettivamente un incremento del 15% e del 11,2%. In Europa la crescita è invece guidata dagli smartphone di fascia alta dei brand principali.

Guardando ai singoli produttori nei paesi emergenti sia Samsung che Huawei registrano una domanda in salute così come xiaomi e Vivo che risultano anche in grado di incrementare la loro presenza al di fuori del loro mercato di casa.

I dati sulle vendite dei produttori sul podio: Samsung, Apple e Huawei

Le vendite degli smartphone Samsung, grazie al successo degli smartphone di punta, registrano un incremento del 19,3% nel terzo trimestre del 2017 rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

L'ultima volta che Samsung aveva registrato un risultato a doppia cifra risale al quarto trimestre del 2015.

Il dato sulla crescita degli smartphone Apple, che comunque si attesa ad un incremento del 5,7% rispetto allo scorso anno è però da leggere tenendo presente che molti utenti Apple sono in attesa del nuovo iPhone X che sarà lanciato nel quarto trimestre del 2017.

Apple è tornata comunque a crescere anche in Cina, in India ed in altri mercati emergenti.

Tale dato può essere giustificato con le vendite dei dispositivi legacy tra cui l'iPhone 5S che, in alcuni mercati emergenti, è in vendita al prezzo di 240$.

Xiaomi è il produttore che ha ottenuto la crescita più forte, esibendo un 80% di crescita rispetto allo scorso anno. Tale crescita arriva più dai mercati internazionali piuttosto che dalla Cina dove compete con Oppo e Vivo. L'India continua invece ad essere il mercato con la crescita più alta per Xiaomi al di fuori dalla Cina, ma anche le vendite in America latina e Russia continuano a crescere.

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la pagina Samsung
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!