C’è grande attesa per il nuovo Huawei P20 Plus, lo smartphone della nota casa cinese che dovrebbe essere presentato a marzo a Parigi. I rumors parlano del 27 marzo in base ad un invito ricevuto da alcune testate su cui campeggia in bella vista la Torre Eiffel. Per il nuovo smartphone top di gamma della casa cinese sono attesi tre sensori fotografici. Ma non è soltanto questa la caratteristica che rende questo smartphone uno dei più belli in uscita del 2018.

I rumors sul Huawei P20 Plus

Non si conoscono ancora dettagli specifici in merito ai sensori posteriori tanto decantati ma la frase che accompagna l’invito sembra proprio indirizzare verso questa caratteristica (si tratta di tre O nella parola More).

Sul web intanto è anche apparso un video render, oltre alle immagini, di come potrebbe essere il nuovissimo Huawei P20 Lite con caratteristiche che in un certo senso fanno sognare; fotocamera doppia posteriore con sensori posti verticalmente mentre per la versione Plus si parla appunto di 3 fotocamere con flash Led molto visibile, una chicca per gli amanti della fotografia ma anche per chi già guarda con curiosità all’intelligenza artificiale. I rumors parlano infatti di processore Kirin 970. La scheda tecnica di questo cellulare non finisce qui, parlando sempre di ipotesi visto che ancora non esistono certezze.

Molto simili all’iPhone X

Lo smartphone dovrebbe essere dotato di notch con sensore di prossimità, jack audio, infrarossi, mentre sembra mancare il sensore per le impronte digitali ma è ancora presto per giungere a conclusioni affrettate, anche se su questo punto i rumors sembrano andare verso l’ipotesi di altre forme di sblocco.

Si parla anche di due possibili varianti, una col pulsante home in basso e una senza. Per il display si parla di 6 pollici mentre per la grandezza dello smartphone le misure dovrebbero essere 155,3 x 74,2 x 7,7 mm. E veniamo forse al punto più atteso, quello riguardante l’estetica di questo nuovo gioiello. Dalle immagini postate appare chiaro che il P20 Plus dovrebbe mantenere le linee arrotondate, un design quindi morbido.

Le similitudini con l’iPhone X sembrano esserci ma non c’è molto da stupirsi visto che il gioiello Apple sembra far scuola per tanti altri modelli in uscita. Per saperne di più bisognerà attendere la fine di marzo, quando il nuovo Huawei vedrà la luce sotto la Torre Eiffel. Per adesso non ci resta che goderci le immagini.