Nel campo dell'informatica moderna, talvolta i software non sono programmati a dovere. Può capitare, infatti, che il sistema reagisca in maniera imprevista ad una data azione e, quando si verifica ciò, si dice che si è incappati in un 'bug di sistema'. È il caso, ad esempio, del tristemente famoso carattere 'telugu', il quale impediva ai sistemi di Apple di funzionare correttamente (costringendo, nei casi più gravi.

al cosiddetto 'ripristino').

Fortunatamente in pochi giorni Apple ha rilasciato una patch correttiva chiudendo la questione. Nonostante ciò, i bug non mancano mai e quando se ne risolve uno, puntualmente se ne scopre uno nuovo. In questi giorni, si è fatta la conoscenza di un nuova problematica chiamata 'Black Dot' che mette in crisi sia i sistemi Apple che, in misura minore, quelli Android.

Se ripetuto, Black Dot rischia di causare seri disagi

Il caso riguarda un semplice puntino nero che, se inviato con una particolare composizione di caratteri, causa dei rallentamenti anomali del sistema.

Sui sistemi Android, a quanto emerso, il bug è di poco conto, ma sembra che sui sistemi Apple la situazione sia diversa. iOS, infatti, sembra essere più sensibile all'errore (causato, per precisione, dall'app Messaggi). Le versioni di iOS interessate vanno dalla 11 alla 11.4.

I disagi consistono in un rallentamento delle normali funzioni del proprio device. Il problema, più che altro, è rappresentato dalla ripetizione del carattere in questione: infatti, più volte questo carattere è presente all'interno di uno stesso messaggio e più lo smartphone ne sarà rallentato (ad esempio, dodici caratteri riescono a mettere in 'crisi' un iPhone X)

Fortunatamente, esistono due soluzioni al problema

Contrariamente a quanto accaduto con il carattere indiano, sembra che esistano già un paio di soluzioni atte a risolvere il problema.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Apple

La prima è accessibile solo se il device supporta '3D Touch' (da iPhone 6S in poi): è sufficiente chiudere forzatamente l'app Messaggi e, poi, tornati alla home, premiamo con forza sull'icona di Messaggi e selezioniamo 'Nuovo Messaggio'; l'app si avvierà normalmente: chiudiamo la composizione del nuovo messaggio e procediamo alla cancellazione della conversazione incriminata.

La seconda soluzione consiste nell'utilizzo di Siri.

Come nel primo caso, bisogna procedere alla chiusura forzata dell'app 'Messaggi' e, successivamente, attiviamo Siri e chiediamole di 'mandare una risposta a [contatto che ci ha mandato il puntino nero]'. Questa procedura è da ripetere fino a quando il puntino nero in questione non sarà più visibile nella schermata del telefono.

Al momento non sono emerse dichiarazioni da parte di Apple relative a patch che possano, per la gioia di tutti gli utenti, risolvere la questione definitivamente.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto