A partire dalle 14:00 del 6 novembre è possibile preordinare il nuovo iPhone 12 mini e Pro Max direttamente sul sito Apple.com o su quello dei rivenditori autorizzati. I modelli citati poco prima saranno disponibili fisicamente a partire da venerdì 13 novembre, data in cui si avranno a disposizione differenti device da poter scegliere. Viene dato per scontato che la disponibilità è fortemente influenzata dalla domanda da parte degli utenti e dai telefoni presenti in magazzino. Come preannunciato nell'evento di lancio del 13 ottobre, Apple punterà sulla diversificazione dell'offerta e su una più ampia gamma di dispositivi.

Saranno 4 le versioni dei gioiellini di casa Apple: iPhone 12, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max e mini.

5G a tutta velocità e non solo

Tutti i modelli saranno dotati di connettività 5G e avranno differenti tagli di memoria di archiviazione: per l'iPhone 12 Pro Max saranno disponibili 128, 256 e 512 GB, compreso il futuristico sistema di tripla fotocamera e lo scanner LiDAR, capace di mappare l'ambiente circostante e restituire con precisione i dettagli della scena inquadrata. Sarà venduto a partire da 1.289 euro e porterà con sé 4 differenti colori: grafite, argento, oro e blu pacifico. L'iPhone 12 mini avrà, invece, tutte le caratteristiche degli altri modelli (ad esclusione del LiDAR) e un formato più compatto; sarà il telefono 5G più piccolo al mondo e avrà un prezzo di base di 839 euro.

Anche le fotocamere saranno differenti in base ai modelli, ad esempio sull'iPhone 12 e 12 mini non sarà presente il teleobiettivo e lo scanner, mentre tutti i dispositivi implementeranno la possibilità di essere collegati ad accessori MagSafe, utili anche per la ricarica wireless.

Il 'Ceramic Shield', temprato e determinato

Il rivestimento Ceramic Shield presenterà le caratteristiche di un vetro resistente, perfettamente aderente ai bordi spigolosi dello smartphone e in grado di attutire maggiormente le cadute accidentali (Apple lo ha presentato nel keynote di lancio). Il vetro, grazie a piccoli cristalli di nanoceramica fusi al suo interno, sarà in grado di resistere maggiormente agli urti e alle cadute per ben 4 volte in più rispetto ai modelli precedenti.

Il tutto montato, come rivestimento, su un incredibile display Super Retina XDR dalla risoluzione di 3,5 milioni di pixel.

Per quanto riguarda la resistenza ai liquidi, Apple rilascia la certificazione IP68 per tutte le versioni e garantisce un'immersione completa fino a 6 metri per 30 minuti (nei modelli di iPhone 12 Pro Max).

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!