L'Università degli studi della Calabria, negli ultimi anni ha sempre più acquistato valore e prestigio, per un'offerta didattica sempre più ampia. Ad oggi presso l'Ateneo calabrese si registrano quasi 28 mila studenti iscritti e circa 800 docenti. In una recente classifica stilata dalla rivista inglese "Times Higher Education", l'Università della #Calabria è stata inserita tra i 500 migliori atenei a livello mondiale. In Italia rappresenta uno dei principali campus, all'undicesimo posto, sempre secondo la stessa rivista inglese, e prima università del Mezzogiorno.

L'UniCal sarà la prima università in Calabria ad applicare la riforma dell'ordinamento nazionale forense

A far crescere ancora di più i servizi presenti all'interno dell'Università, con sede ad Arcavacata di Rende, sarà la possibilità per gli studenti iscritti al corso di laurea in Giurisprudenza, di poter svolgere il semestre di tirocinio forense, anticipato durante gli studi.

Una possibilità accolta positivamente dagli iscritti al corso di Laurea.

Soddisfazione da parte dei promotori dell'iniziativa

Domenico Tulino (Presidente del Consiglio degli Studenti Unical) e Nicola Feraudo (rappresentante degli studenti all’interno del CdL di Giurisprudenza), hanno espresso grande soddisfazione per il risultato ottenuto: "finalmente ce l'abbiamo fatta - affermano i due - siamo fieri di essere stati tra i promotori di questa iniziativa capace di migliorare sensibilmente il percorso di studi degli iscritti di Giurisprudenza". E continuano ancora Tulino e Feraudo: "Il risultato ottenuto, è frutto di tanto lavoro che viene da lontano. Circa un anno fa, abbiamo protocollato la richiesta, proponendoci da tramite tra il corso di laurea, e il consiglio dell'ordine degli avvocati di Cosenza.

Questo ci ha poi permesso di far stipulare la convenzione ai sensi della legge 247/2012 recante la nuova disciplina dell’ordinamento nazionale forense."

Un risultato importante per gli studenti di Giurisprudenza dell'ateneo calabrese

Tulino e Feraudo oltre ad esprimere l'assoluta soddisfazione per il risultato ottenuto, ringraziano attraverso una nota stampa, alcune figure che hanno lavorato in sinergia per ottenere questo traguardo: "vogliamo ringraziare il coordinatore del Corso di Laurea in Giurisprudenza Prof. Enrico Caterini, il Vice Direttore del Dipartimento DISCAG Prof.ssa Paola B. Helzel e il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Cosenza nelle persone del Presidente Avv. Vittorio Gallucci e del Segretario Avv. Carlo Paduano".

Attraverso questa convenzione raggiunta, l'UniCal, si pone tra le prime università italiane [VIDEO]ad aver introdotto questa opportunità per gli studenti, convenzione che ben presto verrà stipulata anche con altri consigli forensi presenti sul territorio. Il prossimo 7 febbraio, presso la sala stampa dell'UniCal, verranno presentati i dettagli della convenzione e le modalità di accesso. #Università