Federica Gagliardi: 31 anni, bella, bionda, fisico statuario. Segni particolari: essere stata la misteriosa "dama bianca" di Silvio Berlusconi. Colei che accompagnò il Cavaliere al G8 di Toronto 4 anni orsono è stata arrestata nel primo pomeriggio all'aeroporto di Fiumicino. Motivo? Nascondeva nel proprio bagaglio a mano 24 chilogrammi di cocaina provenienti, probabilmente, dal Venezuela. Le autorità competenti si sono messi subito la lavoro per capire a chi fosse destinato il carico di droga e indagare se la Gagliardi sia realmente implicata in un traffico internazionale di stupefacenti su cui da tempo sta indagando il Nucleo di Polizia Tributaria di Napoli.

In Canada nel 2010 la Gagliardi si era presentata, o meglio Berlusconi l'aveva presentata, come "responsabile della segreteria del segretario generale della Regione Lazio". Ovvero: collaboratrice di Renata Polverini, allora Presidente della Regione Lazio. Dopo mesi di copertine, interviste, foto al seguito di Berlusconi, il nome (e l'immagine) della "dama bianca" scomparve per alcuni anni. Nel 2013 ci fu un riavvicinamento alla politica, quando la Gargliardi scelse di seguire le scelte moderate del Centro Democratico di Bruno Tabacci.

E poi oggi, l'arresto, quando ormai tutti avevano dimenticato il volto della "dama bianca". Un soprannome che, visto il contenuto del suo bagaglio, le calza a pennello.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto