La sua storia è un messaggio di speranza per quanti soffronodi malattie sfiguranti, le quali spesso finiscono per essere deleterie tantoper la propria psiche quanto per i rapporti sociali. Si finisce per nonaccettarsi, sprofondare nella depressione, chiudersi in se stessi con la pauradi non essere accettati dal Mondo. E invece Chantelle Harlow ha guardatoavanti, coronando quello che è stato il suo sogno da sempre: diventare unamodella, malgrado una malattia della pelle: la vitiligine.

Chantelle Harlow è affetta dalla vitiligine dall’età di treanni.

Quest’ultima è una malattia che provoca chiazze bianche sulla pelle acausa dell'assenza di pigmentazione in alcune zone del corpo. Per essa hasubito perfino violenze, sfottò, è stata chiamata “zebra”. Ma lei non si èarresa. Lasciato il Canada appena maggiorenne si è trasferita negli StatiUniti. Terra della speranza e delle occasioni. Infatti qui Chantelle, chiamataanche Winnie, ha coronato il suo sogno. Del resto ha un corpo invidiabile, longilineo,labbra carnose e sguardo profondo. Tutti presupposti per ottime foto e sfilatedi successo. Non a caso è molto richiesta sulle passerelle e nelle campagnepubblicitarie. Adesso sta muovendo i primi passi anche come scrittrice.

E’ molto popolare anche su Instagram.

E in fondo ha solo 19anni. Stigmatizza, come ha sempre fatto nel corso della sua vita, la malattiache la colpisce: “Dio mi ha voluto originale”. Il Mondo se ne è accorto e lasta apprezzando. Sperando che tante persone con la sua stessa malattia trovino la stessa forza.