La brava e simpatica attrice milanese quarantanovenne ha vissuto un'esperienza drammatica: salva per miracolo ma, malauguratamente, buona parte dell'appartamento romano dove abita in affitto e quanto in esso contenuto è andato totalmente distrutto, a causa di un incendio sviluppatosi in cucina, mentre la Pivetti si stava preparando una tazza di the.

Dal suo racconto un fornello della stufa a gas, sul quale aveva messo un pentolino con dell'acqua per il the, ha fatto una fiammata anomala che in brevissimo tempo ha invaso la cucina e poi l'incendio si è propagato rapidamente al resto dell'abitazione.

Pubblicità
Pubblicità

Dell'attico dell'attrice, posto al decimo piano, in via Giulio Bazzoni, nel quartiere Prati, zona centrale di Roma, ora non resta quasi nulla: mobili, vestiti, oggetti personali sono andati distrutti.

A salvare Veronica è stata la sua prontezza di riflessi: ha chiamato prontamente a sé i suoi due amatissimi cani, Harpo e Nyo, di cui uno un po'sordo che l'ha fatta preoccupare, temendo per lui il peggio, ed è corsa fuori casa: se solo si fosse rifugiata sul terrazzo, sarebbe stata la sua fine….

Pubblicità

Con l'aiuto del portiere della palazzina, ha chiamato i vigili del fuoco, intervenuti tempestivamente con un autoscala, ma ormai le fiamme si erano estese; di quanto aveva in casa non le sono rimasti che gli abiti che indossava al momento dell'incidente: un paio di pantaloni e una maglietta.

Ovviamente la Pivetti ha subìto un comprensibile choc, soprattutto perché era vicinissima alle fiamme, ma questo non le ha impedito di raccontare quanto accadutole, con dovizia di particolari, ai primi soccorritori.

Ora verranno svolte delle indagini da parte del commissariato Prati per accertare la dinamica di questo incendio. Auguri Prof !!!

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto