Il delitto di Garlasco, consumatosi il 13 agosto 2007, è forsea una svolta. Sotto le unghie della povera Chiara Poggi sono state rinvenutetracce di cromosoma Y, quello maschile. Gli esami genetici sui reperti unguealisono stati voluti dalla Corte d’Assise d’Appello di Milano nel nuovo processodi secondo grado a carico di Alberto Stasi. Lo stesso tribunale ha nominatoquattro periti, i quali, dovranno poi depositare le conclusioni su questa nuovaperizia, il 22 di questo mese. Rimasti invece senza esito gli esami perricavare il Dna mitocondriale dal bulbo e dal fusto di un capello corto castanochiaro trovato nel palmo della mano sinistra della ragazza.

Dopo un’analisi successiva del cromosoma, dovranno poi procedereper il confronto con il cromosoma Y del Dna di Stasi. In ogni caso, ad uccidereChiara dovrebbe essere stato un uomo. Sarà invece probabilmente posticipata laconsegna dei risultati del cosiddetto esame della camminata che presumibilmentefece Stasi quando scoprì il cadavere della fidanzata. C'è ancora il confronto con quattro testimoni e l'esame del sellino e dei pedali della bici di Chiara, da confrontare con quelli disposti dai suoi avvocati.

Sarà fatta luce su quell’omicidio che ha sconvolto il Comunedi Garlasco, in provincia di Pavia, di quasi 10mila abitanti? E che ha vistomorire, brutalmente, la povera Chiara Poggi, classe 1981, primogenita di RitaPreda e Giuseppe Poggi.

Carina, timida, laureata in Economia e commercio,frequenta Alberto Stasi nel 2007; lei era stagista, lui in tesi, nella suastessa laurea. Si scambiano sms affiatati, da coppia che si ama. Trascorronoanche un soggiorno a Londra, poi a Ferragosto dovevano andare insieme invacanza a Spotorno. Ma due giorni prima lei viene uccisa…Sul suo caso sonostati fatti molti sciacallaggi mediatici, come del resto avviene ad ogniomicidio.

Si pensi alla strage di Erba, o al caso Meredith, o ai più attualicasi di Yara Gambirasio, dove è in corso anche un autentico Gossip. Ma anchefamiliari, come le due cugine bionde che fecero un fotomontaggio per farsiritrarre in una foto accanto a Chiara. Anche questo fa la Tv.