Arnold Abbott è un reduce della Seconda Guerra Mondiale, che oggi ha 90 anni ed è salito, suo malgrado, agli onori delle cronache provenienti dagli Usa, per una vicenda piuttosto bizzarra: è stato arrestato per aver dato da mangiare ai senzatetto; la polizia di Fort Lauderdale, città della Florida, lo scorso 2 novembre, ha infatti bloccato Abbott e altri due uomini, due ministri della Chiesa statunitense, mentre servivano cibo agli avventori da dietro dei tavoli.

La ragione dell'arresto, 60 giorni di carcere e 500 dollari di multa, sta nella violazione di una legge, da poco entrata in vigore nella città, che consente di somministrare cibo al pubblico solo a determinate condizioni; tra queste, nei posti all'aria aperta, c'è la presenza di bagni chimici, ed è proprio questo fattore che viene indicato da Abbott come il più grosso impedimento al rispetto di questa legge; fatto sta che, da più parti, si sostiene con forza che la polizia avrebbe dovuto usare un po' di buon senso anzichè applicare alla lettera la norma.

I sostenitori della norma difendono l'operato dei poliziotti, asserendo che dare cibo ai senzatetto li spinge ad accontentarsi della loro condizione e fa venire meno la fame come elemento motivazionale; sono inoltre preoccupati dall'alto numero di persone in queste condizioni presente nella città della Florida; Abbott sostiene invece che la causa principale della folta presenza di senzatetto a Fort Lauderdale è il clima, sempre caldo o comunque mite.

Il 90enne, che si occupa di procurare cibo ai senzatetto da moltissimo tempo, che è attivissimo nel campo dei diritti umani, e che già nel 1999 si era trovato in una situazione simile, ha dichiarato di portare avanti queste azioni di beneficenza in nome della defunta moglie, che aveva dedicato una vita all'aiuto dei più bisognosi, e vede in quello che fa un modo per onorarne la memoria; anche per questo Abbott ha dichiarato che ciò che è successo qualche giorno fa non lo fermerà, e che già mercoledì, vale a dire oggi, si recherà sulla spiaggia della città e trasgredirà nuovamente questa legge; vedremo se stavolta gli ufficiali di polizia chiuderanno un occhio, o se le cronache dei prossimi giorni parleranno ancora dei problemi con la legge di questo anziano reduce di guerra, un "delinquente" che dà da mangiare ai senzatetto.

Segui la nostra pagina Facebook!