La cantante Katie Melua, autrice di brani di successo come "Nine million bycicles", si è vista estrarre da una delle sue orecchie un ragno, che si trovava al suo interno da una settimana. La cantante ha raccontato l'episodio per mezzo del suo profilo Instagram, attraverso foto e commenti, dall'estrazione del piccolo ragno alla spiegazione del medico che ha effettuato l'intervento.

Katie Melua: il racconto su Istagram

La cantante ha riportato di avere notificato un suono fischiante all'interno dell'orecchio per qualche giorno.

Infastidita dallo stesso, si è decisa a visitare un medico specialista. Il dottore ha usato un micro-aspiratore per estrarre l'aracnide dall'orecchio della giovane cantante. La cantante, nata in Georgia ma naturalizzata britannica, 30 anni, è convinta che il ragno - identificato come appartenente alla famiglia dei "Salticidae", ovvero dei ragni saltanti - sarebbe entrato nel suo orecchio per mezzo di alcune cuffiette per ascoltare musica.



"Ho usato queste cuffie per bloccare i rumori molesti mentre ero su di un aereo.

Il piccolo ragno era probabilmente all'interno di una di esse", ha scritto la cantante Katie Melua. Sul suo profilo Instagram ha aggiunto: "Anche se sembrava terrificante nel momento in cui il dottore lo ha estratto dal mio orecchio, quando l'ho avuto a distanza di occhio, mi è sembrato piuttosto piccolo. Ora è qui, sta bene all'interno di questo contenitore di plastica", postando una foto del ragno intrappolato all'interno di un contenitore.

La cantante ha poi liberato il piccolo ragno in giardino. Il dottore che ha estratto l'animale ha dichiarato di non avere mai estratto insetti vivi da un orecchio di essere umano.

L'incidente capitato alla cantante Katie Melua si è rivelato fortunatamente senza conseguenze; tanto fortunati non sono stati altri malcapitati. Due anni fa, i componenti della famiglia di una donna 92enne in Illinois, Stati Uniti d'America, malata di Alzhaimer, ricoverata in una casa di riposo per anziani, furono avvisati da un dottore che l'anziana donna era stata ricoverata per un fastidio all'orecchio: la causa?

57 larve di grillo che avevano trovato ricovero nell'orecchio della povera donna.

Segui la nostra pagina Facebook!