Un nuovo caso di cronaca. Il dramma è avvenuto oggi, sabato 22 Novembre, a Vibo Valentia in Calabria. Caterina Cananzi, una donna di 50 anni, spara 7 colpi di pistola al maestro di violino della figlia. Il motivo di tale gesto è la relazione amorosa che c'è tra i due, storia che va avanti da più di 1 anno e che da lei non è stata mai accettata. La donna non gradisce, infatti, la pronunciata ed evidente differenza di età tra la figlia di 23 anni e Salvatore Domenico Lombardo di 47.

Pubblicità
Pubblicità

I due si sono conosciuti al Conservatorio di Vibo Valentia. Entrambi sono appassionati di musica. La ragazza suona il pianoforte e compone. La 23enne è originaria della Piana di Gioia Tauro. L'uomo ha alle spalle un divorzio.

Lo scontro tra la Cananzi e Lombardo è avvenuto proprio all'interno del Conservatorio. Qui si erano dati appuntamento il maestro e la giovane. La donna ha molto probabilmente seguito di nascosto la figlia per cogliere alla sprovvista il maestro di violino.

Vibo Valentia, Calabria.
Vibo Valentia, Calabria.

In un primo momento la Cananzi attacca Lombardo solo verbalmente. Aumenta la tensione e la 50enne passa da minacce verbali a una vera e propria aggressione fisica. La donna tira fuori dalla borsa una pistola di calibro 7.65. Sferra, a sangue freddo, 7 colpi. 5 colpiscono l'uomo in diverse parti del corpo: torace, bocca, testa e arti superiori.

La donna è stata subito bloccata nel Conservatorio da un collega del docente che l'ha tenuta immobile fino all'arrivo del 113.

Pubblicità

Ora si trova in carcere con l'accusa di tentato omicidio. La sparatoria è avvenuta sotto gli occhi della figlia, la quale è già stata sottoposta a degli interrogatori, e si trova ancora in un profondo stato di incredulità, disorientamento e di shock. L'uomo è stato trasportato d'urgenza all' ospedale Jazzolino. Le sue condizioni sono molto gravi, lotta tra vita e morte. La prognosi resta comunque riservata. Portata in Questura e interrogata, la donna finisce in manette.

Il fermo è stato immediatamente convalidato dal pm di Vibo Valentina, Gabriella Di Lauro.

Clicca per leggere la news e guarda il video