Quando si troverà una soluzione al caso di Elena Ceste? Barbara D'Urso ha giurato che il giallo si risolverà entro due settimane al massimo. Un'indiscrezione che sembra piuttosto fondata, dato che a breve si avranno gli esiti degli esami tossicologici sul corpo della donna. Intanto, è stato intervistato Michele Buoninconti, che rimane il principale sospetto.

Ultime news Elena Ceste: la testimonianza di Michele Buoninconti

L'uomo ha ucciso la moglie per gelosia? Dalle sue testimonianze emerge un buco di quaranta minuti.

Infatti l'uomo ha dichiarato che dopo la scomparsa di Elena è andato a suonare alla sua vicina di casa, la signora Marilena. Michele ha poi affermato che è tornato di nuovo dalla vicina dopo quaranta minuti. Ma cos'ha fatto in quel lasso di tempo? Nessuno lo sa. L'uomo ha dichiarato di essere andato ad accendere la caldaia nella casa dei suoceri, a Govone. Ma non sappiamo cos'abbia fatto nei minuti restanti. 

Ultime news Elena Ceste: svelate le chat con il suo ex fidanzato Paolo Lanzilli

Questa mattina, a "Mattino Cinque", sono stati svelati i messaggi che Elena Ceste si mandava con il suo ex fidanzato Paolo Lanzilli, l'uomo "ritrovato" su Facebook.

Non c'è nulla di compromettente o scabroso tra i due, nulla che possa dare adito all'infedeltà della mamma di Costigliole d'Asti. Paolo Lanzilli, ospite di Federica Panicucci, ha acconsentito che si leggessero pubblicamente tutti i messaggi. Così, è emerso il profilo di una donna diversa da quella che molti si erano immaginati: premurosa, allegra, serena, tutta dedita alla famiglia e desiderosa di una vita semplice.

Paolo Lanzilli le scriveva su Facebook: "Vuoi che ti mandi delle vecchie foto in cui sei ritratta da sola? E' bello rivivere i ricordi". Elena a risposto: "No, non importa, preferisco vivere il mio presente". Dai messaggi, dunque, non trapela nulla di osceno o scabroso, ma solo l'immagine di una donna fedele. Pare che Michele Buoninconti, come ha affermato lo stesso Paolo, dopo la lettura dei messaggi, abbia esclamato: "Questa non è mia moglie!".

E allora dov'è la verità

Segui la nostra pagina Facebook!