Tragedia lunedì mattina in Campania nel Campus Universitario di Fisciano, a Salerno. Alle ore 8:30 una studentessa salernitana della facoltà di Lingue, Francesca Bilotti di 23 anni nata a Giffoni Valle Piana, è stata investita da un autista alla guida di un pullman della società dei trasporti Sita. La tragedia si è consumata sotto lo sguardo attonito e spaventato di altri giovani studenti presenti sul luogo davanti alle pensiline del terminal dei bus, particolarmente affollate il lunedì dove ogni mattina scendono dai pullman numerosi studenti universitari per poi raggiungere le aule in cui seguono le lezioni.

Stando a quanto si è appreso e secondo una prima ricostruzione dell'incidente fatta dai carabinieri della compagnia di Fisciano, intervenuti sul posto, la ragazza, probabilmente ultima a scendere dall'autobus, è rimasta impigliata con la sua giacca nella portiera.

La vittima ha urtato con le spalle contro le porte che si stavano chiudendo, cadendo a terra. L'autista non vedendo nessuno allo specchietto retrovisore ha ripreso nella corsa investendola. Diversa, invece, la testimonianza del fidanzato che ha dichiarato di aver accompagnato la ragazza in auto fino alla rotatoria. Successivamente la ragazza, che si stava incamminando verso l'Università, sarebbe stata agganciata dal bus. Un altro autista che ha assistito alla scena, sperando di attirare l'attenzione del conducente, ignaro di quanto stavo accadendo, ha urlato nel tentativo che potesse sentire.

Imminente ed inutile il soccorso del 118 all'ospedale di Mercato San Severino, dove giaceva il corpo della vittima morta sul colpo. Il decesso sarebbe stato causato dal fatto che ha battuto la testa a terra. L'autista del bus, che tra cinque mesi andrà in pensione, è stato portato all'ospedale di Salerno.

Sotto choc l'amica di Francesca Bilotti svenuta dinanzi all'inquietante scena, l'autista dell'altro pullman e tutti gli studenti che hanno visto l'incidente. L'autobus che compie la linea Battipaglia-Olevano è stato posto sotto sequestro.

Il rettore dell'Università, Aurelio Tommasetti, ha portato il suo cordoglio alla famiglia della giovane studentessa sottolineando: "nell'area in cui è avvenuto l'incidente gli autobus si muovono a posso d'uomo.

L'area, inoltre, è videosorvegliata: le immagini sono state messe a disposizione della magistratura e degli inquirenti per la ricostruzione della verità su quanto accaduto. L'Università di Salerno sospenderà per lutto tutte le attività didattiche nel giorno delle esequie". Nel Comune Salernitano di Giffoni Valle Piana, paese nativo di Francesca Bilotti, il sindaco Russomando ha proclamato il lutto cittadino.

Segui la nostra pagina Facebook!