Proseguono a ritmo serrato le indagini sul caso di Andrea Loris Stival, il bimbo di otto anni strangolato con una fascetta di plastica da elettricista e trovato morto da un cacciatore a quattro chilometri da Santa Croce Camerina, nella contrada denominata "Mulino Vecchio".

Ultime news Andrea Loris Stival, la madre al Gip: "Sono innocente"

Ieri la madre, Veronica Panarello, principale sospettata degli inquirenti, è stata interrogata dal Gip di Ragusa, Claudio Maggioni. La mamma di Andrea Loris Stival avrebbe potuto scegliere di avvalersi della facoltà di non rispondere, ma ha deciso di parlare e ha ribadito ancora una volta la sua verità.

"Sono innocente, non ho ucciso mio figlio", ha ripetuto più volte al Gip di Ragusa, che l'ha interrogata per tre ore. Una frase che aveva già pronunciato in tutti gli interrogatori precedenti. Il Gip Claudio Maggioni dovrà decidere entro stasera se convalidare o meno il fermo. Dunque, Veronica Panarello continua a ripetere di essere innocente, nonostante siano numerose le sue omissioni ed incongruenze; le sua testimonianze non collimano con le immagini delle telecamere di videosorveglianza di Santa Croce Camerina.

Ultime news Andre Loris Stival, un nuovo video aggrava la posizione di Veronica Panarello

Inoltre, nelle ultime ore è emerso un video di cui finora nessuno era a conoscenza. Il video è stato fatto con una telecamera di un'abitazione privata che si trova vicino alla casa di Veronica Panarello e riprende la donna mentre parcheggia la macchina in garage la mattina del 29 novembre.

I migliori video del giorno

Un fatto davvero strano, dato che la madre di Andrea Loris Stival ha dichiarato che, dopo avere accompagnato i figli a scuola, si era recata al corso di cucina di Donnafugata. Stupefatto anche il marito Davide: "Non parcheggiava mai la macchina in garage". Veronica Panarello è ora chiusa nel carcere di Piazza Lanza di Catania ed è stata abbandonata da tutti. Il marito è sempre più convinto che sia stata lei ad uccidere il figlio Andrea Loris Stival: "Sono troppe le coincidenze; mi deve dire solo il perché. Poi può morire", ha sentenziato Davide.