Claudia Galanti e l'ex compagno Arnaud Mimran in un comunicato ufficiale rendono nota la vera causa della morte della loro piccola figlia Indila Carolina deceduta pochi giorni fa: non sarebbe mancata per un rigurgito come riportato diffusamente da organi di stampa e mass media, ma la causa della scomparsa sarebbe un batterio nel sangue.

La causa della morte non è la sids

Come ormai è noto la piccola Indila è scomparsa nella notte fra il 2 e il 3 dicembre mentre era a Parigi con il padre Arnaud e la sua nuova compagna Tamara Pisnoli (l'ex moglie del calciatore della Roma De Rossi); con lei anche gli altri due fratellini Liam e Tam Harlow. La piccola - di soli 9 mesi - sarebbe stata male e i mass media avevano molto vociferato sulla scomparsa, motivandola con la "sindrome della morte in culla" (sids) che a tutti gli effetti causa il decesso dei neonati senza motivi apparenti e spiegabili. Nei giorni scorsi sono stati effettuati esami approfonditi per stabilire la vera causa della morte, e le analisi sul sangue di Indila Carolina avrebbero evidenziato  la presenza di una infezione batterica.

Il comunicato ufficiale sulle cause della morte di Indila Carolina

Come specificano nel comunicato ufficiale diffuso di comune accordo dalla Galanti e da Mimran "il rigurgito non era la causa della scomparsa ma è avvenuto in seguito a un tentativo di rianimazione della piccola". Il comunicato è stato affidato ad Alfonso Signorini che lo ha pubblicato sulle pagine del settimanale Chi da lui diretto ed è la prima volta dopo il decesso della piccola figlia che la Galanti si esprime pubblicamente. Nei giorni scorsi la donna - distrutta dalla tragedia che l'ha colpita - in segno di lutto aveva condiviso su Instagram una foto nera mentre tantissimi fan e tutto il mondo dello spettacolo si sono stretti a lei in questo momento di grande e assurdo dolore. Il funerale della piccola è stato effettuato nei giorni scorsi in forma strettamente privata e secondo il rito ebraico, come vuole la religione dell'ex marito Arnaud Mimran.

I migliori video del giorno