La tragedia è avventura a Rapallo. Alessio Loddo, pone fine alla vita di sua moglie, Gisella Mazzoni e del piccolo Francesco, il loro unico figlio di un anno. È successo nella loro abitazione, la moglie è stata uccisa a coltellate da suo marito e l'uomo poco dopo si è lanciato nel vuoto dal balcone portando suo figlio con sé. Una triste vicenda annunciata con un messaggio di testo al cellulare. Le indagini attestano che l'uomo prima dell'omicidio-suicidio abbia contattato la sorella tramite sms scrivendole ciò: "La uccido e poi uccido me stesso". Questo è ciò che ha annunciato Alessio prima della tragedia.

La coppia era in fase di separazione, ma lui non lo accettava, non voleva assolutamente separarsi ed il suo gesto disperato ne sottolinea la follia.

Un uomo che possedeva un lavoro, era libero professionista, non faceva uso di sostanze stupefacenti, lo comunicano i suoi amici. Tra altre affermazioni del quartiere, gli abitanti dicono che Gisella stava già da tempo cercando di allontanare suo marito dalla loro abitazione, era troppo violento ed i litigi della coppia si moltiplicavano sempre più. Erano litigi quotidiani e le urla arrivavano alle orecchie di tutti.

Varie testimonianze attestano invece che Alessio Loddo, avrebbe avuto già in precedenza delle denunce per maltrattamenti provenienti dalle sue trascorse donne e l'uomo era poco gradito anche dagli amici di Gisella. Tutto questo è divenuto un vero e proprio incubo per la povera donna e per il piccolo Francesco, vittime della follia di Alessio. La donna è stata ritrovata dai Carabinieri dopo vari tentativi per cercare di entrare nell'abitazione.

I migliori video del giorno

I militari hanno collaborato forzando la porta e abbattendola. Gisella era lì in casa, distesa a terra, con ben quattro coltellate sul corpo, avvolta da un lago di sangue. Il corpo del piccolo Francesco giaceva al suolo sulla strada, insieme al suo papà. Un tonfo terrificante per i passanti e per gli abitanti della palazzina. Nulla da fare, l'arrivo tempestivo dell'ambulanza non ha garantito nulla di positivo, era troppo tardi, qualsiasi intervento sarebbe stato vano.