In queste ore sui social e sul web non si fa altro che parlare della notizia relativa alla liberazione di Greta e Vanessa, le due ragazze italiane rapite il 31 luglio del 2014 nel nord della Siria, fra Aleppo e Idlib. Per circa sei mesi di Greta e Vanessa si sono avute pochissime notizie, fino al video dello scorso 31 dicembre, dove le due giovani donne di soli 20 e 21 anni chiedevano di essere liberate al più presto.

Le ultime news di oggi 16 gennaio circa la liberazione di Greta e Vanessa rivelano che questa mattina l'aereo che portava le due italiane a bordo è finalmente giunto in Italia: immediato l'abbraccio delle due donne con le proprie rispettive famiglie.

Lacrime di gioia e abbracci per Greta e Vanessa che, nonostante la stanchezza hanno poi scambiato con parenti ed amici qualche frase, prima di concludere le procedure di rito e lasciare l'aeroporto.

Greta e Vanessa sono libere: pagato il riscatto, ecco quanto

Come vi dicevamo la notizia della liberazione di Greta e Vanessa, oggi sta dividendo il mondo del web e sui social la discussione è molto accesa: da una parte c'è chi dice di essere felice per il ritorno a casa delle due giovani volontarie, dall'altro, però, c'è chi dice di essere indignato perchè l'Italia avrebbe pagato un riscatto per far sì che Greta e Vanessa tornassero in Italia. In particolare a fornire le cifre del riscatto pagato dall'Italia per la liberazione di Greta e Vanessa è stato il leader della Lega Nord, Matteo Salvini: la cifra spesa dal nostro Paese per le due giovani donne ammonterebbe a 12 milioni di dollari! Inutile dire che il governo italiano ha smentito questa notizia, ma è difficile credere che non sia stata sborsata una cifra per la liberazione delle donne.

I migliori video del giorno

In molti in queste ore si lamentano del fatto che in un periodo come questo, dove il terrorismo islamico semina paura in tutto il mondo, l'Italia ha dimostrato di "cedere" ai loro ricatti pagando il riscatto per Greta e Vanessa. Ci pieghiamo alle loro richieste? Ma secondo voi cosa faranno con i soldi: sfameranno i poveri dei loro paesi o compreranno armi, radicandosi e rafforzandosi ancora di più? Voi cosa ne pensate di questa situazione? E' giusto che l'Italia abbia pagato il riscatto di 12 milioni di dollari per la liberazione delle due donne?