Mercoledì 7 gennaio è tornato in onda in prima serata su Rai3 la trasmissione Chi l'ha visto condotta da Federica Sciarelli, che è tornata ad occuparsi dei casi di cronaca nera che ad oggi sono rimasti ancora irrisolti. Nel corso del primo appuntamento di questo 2015 con Chi l'ha visto sono state fornite le ultime news sul caso di Guerrina Piscaglia, la donna spartita nel nulla dalla sua abitazione dallo scorso primo maggio. Sono passati ormai diversi mesi dalla sparizione di Guerrina, ma purtroppo non si hanno ancora delle svolte in questo caso: in puntata a Chi l'ha visto è stata data una notizia a dir poco choc, che ha lasciato senza parole il marito della donna, Mirco, in collegamento con la Sciarelli.

Guerrina Piscaglia era incinta? Chi ha ucciso Elena Ceste e Yara Ganbirasio?

La conduttrice ha rivelato che secondo alcune testimonianze, pochi giorni prima della sparizione nel nulla, Guerrina Piscaglia avrebbe confessato tramite sms a don Graziano, parroco di Ca Raffaello di essere in attesa di un bambino da lui: è questo il gran segreto che si nasconde dietro la sparizione della donna? Il marito Mirco ha dichiarato di non aver mai saputo nulla di questa ipotetica love story tra Guerrina e do Graziano e di essere all'oscuro anche della presunta gravidanza. Novità e aggiornamenti anche sul caso di Elena Ceste, la mamma di Costigliole d'Asti morta lo scorso gennaio e ritrovata solo a metà ottobre a pochi metri di distanza dalla sua casa. Secondo gli ultimi aggiornamenti riportati dal settimanale Giallo, la donna potrebbe essere stata uccisa da un killer, che covava un odio nei suoi confronti.

I migliori video del giorno

Chi è costui che voleva vedere morta la donna e soprattutto perchè? Resta ancora nel mistero anche il caso della morte di Yara Gambirasio: ad oggi 7 gennaio il presunto killer, Massmo Bossetti, continua a proclamare la sua innocenza e in una recente intervista ha dichiarato di non aver mai conosciuto la ragazzina 14enne di Brembate. Il muratore di Mapello chiede giustizia e dice che è arrivato il momento di fare chiarezza su questa situazione, visto che dalle ultime indagini è emerso che nell'auto di Bossetti non erano presenti tracce di Yara.