Le ultime notizie sul caso di omicidio di Yara Gambirasio si incentrano su una lettera che l'indagato Massimo Bossetti ha deciso di scrivere alla madre sulla questione del DNA e sul fatto che lui non ha avuto mai la possibilità di conoscere il suo vero padre. Ci si chiede, a questo punto, se si tratti di uno sfogo personale veramente sentito o di una precisa strategia dei legali difensori del muratore di Mapello. Negli ultimi giorni, sono state diffuse anche altre notizie riguardanti l'indagato, secondo le quali da un lato lui conosceva probabilmente già da prima Yara e dall'altro avrebbe confessato l'omicidio a un suo compagno di detenzione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Quest'ultima è probabilmente una "bufala", ma serve a gettare benzina sul fuoco mediatico che si sta accendendo contro Bossetti.

Yara Gambirasio, ultime news 30-03: la lettera di Bossetti alla madre

La lettera di Bossetti alla madre si apre con la parola "rabbia", perché è la rabbia che lo muove a scrivere alla donna.

La questione riguarda il DNA e al dramma giudiziario si aggiunge il dramma umano e familiare dei Bossetti. L'uomo ricorda nella lettera di quando la madre gli disse di credere alle sue parole e non alla scienza, che il DNA avrebbe dimostrato che lei diceva la verità. Ma intanto la perizia scientifica lo inchioda e lui le chiede il motivo per cui gli ha tenuto sempre nascosta la vera identità del padre. Si tratta di una lettera molto dura, in cui traspare tutta la sofferenza e la rabbia di un uomo che non soltanto è indagato per un omicidio orribile e feroce, ma che ha anche scoperto che la sua famiglia non era quella che credeva che fosse.

La missiva si chiude con una richiesta molto esplicita alla madre, quella di smettere di mentire a tutti e di continuare a dire che lei, quell'uomo con il quale ha concepito Massimo e la sorella, non lo ha mai conosciuto.

I migliori video del giorno

Le ultime notizie sul caso di Yara Gambirasio, dunque, aggiungono un nuovo tassello: quello che ci si chiede è se possa rientrare all'interno di una precisa strategia difensiva.

Yara Gambirasio, ultime news 30-03: una nuova strategia difensiva per Bossetti?

Le ultime notizie sul caso di Yara Gambirasio sembrano far convergere tutti gli elementi contro Massimo Bossetti: dal DNA alle tracce di tessuto compatibili con il furgoncino Iveco di sua proprietà, fino alle immagini delle telecamere e ad alcune testimonianze. Perché, dunque, l'indagato avrebbe dovuto inviare questa lettera pubblica alla madre? Sicuramente, la sua ossessione è il DNA, come riportato anche in alcune intercettazioni con la moglie, e sembrerebbe che la strategia difensiva sia ora non quella di negare la validità del risultato del test, quanto quella di dimostrare che, nonostante quei risultati, l'uomo non c'entri nulla. La cronaca nera, spesso, in Italia assume una dimensione fortemente "mediatica": sembra possibile che Bossetti abbia optato per questa lettera "pubblica" alla madre proprio per mostrarsi "umano" e ferito, un modo per riavvicinare l'opinione pubblica al suo caso e alla sua figura.

Un modo per scardinare l'immagine da "mostro" che gli è stata affibbiata.

È tutto con le ultime notizie sul caso di Yara Gambirasio. Per ricevere aggiornamenti su questo e altri casi di cronaca nera, il suggerimento è cliccare su "Segui" in alto sopra il titolo dell'articolo.