Si dice, secondo una teoria, che ogni singola ora, giorno, settimana che passa, le speranze di poter ritrovare una persona scomparsa si abbassino sensibilmente. Fiorella Benvenuti, la moglie di Sergio Russo, è tornata ad essere ospite presso gli studi di Chi l'ha visto?. Fiorella è' una donna triste, preoccupata, ma che sembra non essersi arresa, oramai tutto il pubblico del programma Rai la conosce e le vuole un gran bene. Purtroppo questa settimana non ci sono state notizie particolari riguardanti Sergio, che ancora non si riesce a trovare.

Il tutto è scaturito da un semplice litigio, come tanti, certo è che dalla porta di casa l'ex imprenditore di Prato non è più rientrato. Quello che preoccupa la moglie Fiorella è che il marito è molto affezionato ai loro due figli e c'è stato inoltre il giuramento di quello maggiore, ma neanche in questa importante occasione l'uomo si è presentato; la situazione sta divenendo dunque molto preoccupante.

Il tempo passa e con esso le speranze?

Come abbiamo detto, è passata un'altra settimana, ma di Sergio Russo, scomparso da Prato ormai da 25 giorni, non si è saputo più nulla.

Ai microfoni del programma di Rai 3, ha affermato la moglie: "Io voglio sapere che cosa è successo, non tanto per me, quanto per i miei figli, perchè è giusto che sappiano che fine abbia fatto il loro babbo, nulla di più". Si continua a cercare Sergio ovunque, ma sembra essere sparito nel nulla. L'undici Aprile scorso è uscito di casa a piedi, dopo una banale discussione con la moglie e poi si sono perse le sue tracce.

Da quel momento Fiorella è stata accompagnata dal senso di colpa. Teme infatti, che il marito si sia allontanato a causa del loro litigio. Un'inviata di Chi l'ha visto? ha chiesto a Fiorella se prova ancora, dopo quasi un mese, ancora questo senso di colpa nel suo cuore, lei ha risposto: "Sì e no, perchè dal momento della sua scomparsa stanno venendo fuori delle cose sul suo conto che non sapevo".

A questo punto è stato chiesto alla donna il suo stato d'animo, Fiorella ha dichiarato: "Mi sento arrabbiata, incavolata, perchè mi ha fatto sempre credere delle cose che ora piano piano scopro che non sono come diceva lui, ma tuttaltro!".

Infatti Fiorella ha scoperto che erano molte le cose che il marito le teneva nascoste, a partire da un misterioso quaderno arancione di cui tutti ignoravano l'esistenza e non solo questo purtroppo. Sergio, infatti, passava molto tempo fuori casa, ma non certo per lavoro, in quanto aveva chiuso la sua attività imprenditoriale oramai da 4 anni, ma non diceva mai dove andasse. A Fiorella è stato chiesto se Sergio stesse fuori a volte anche fino a notte fonda, lei ha affermato: "Sì certo, è capitato, quando tornava non mi diceva nulla in quanto ero già a letto. Non rendeva conto di dove andasse, non lo diceva, se glielo chiedevo, lui si arrabbiava".

Fiorella però è sempre stata convinta, che suo marito uscisse con i suoi amici di sempre, ma quando uno di questi ha affermato di non averlo visto da prima di natale, la donna ha iniziato ad avere i primi dubbi. Proprio per questo ha deciso di contattare gli amici di Sergio, al fine di fare un pò di chiarezza. In realtà, durante un incontro con questi ultimi, è uscito fuori che neanche loro sanno molto della sua vita. Dove andava Sergio quindi? Frequentava qualche posto in particolare? Nel corso della serata tra Fiorella e gli amici di Sergio, è uscito fuori un particolare dell'uomo, ossia che se veniva provocato, poteva reagire violentemente.



Segui la nostra pagina Facebook!