Proseguono incessantemente le indagini sul caso di Domenico Maurantonio, lo studente di Padova che ha perso la vita precipitando dal quinto piano di un albergo di Milano, dove si era recato in gita con la scuola per visitare la scuola. Un caso che ha catalizzato l'attenzione dei media nazionali e che non è ancora stato risolto. Le ultime news su questa triste vicenda provengono dalla trasmissione "L'Estate in diretta", condotta da Elenora Daniele e Salvo Sottile. Vediamo tutti i dettagli delle indiscrezioni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Trovate nuove tracce di Dna: la svolta del caso è vicina?

Dall'ultima puntata de "L'Estate in diretta", è emerso che sarebbero state rinvenute nuove tracce di Dna sulla mano destra di Domenico Maurantonio.

Si tratta di un dettaglio, molto importante, che potrebbe contribuire a dare una svolta alle indagini. Le tracce, infatti, potrebbero appartenere ad una persona che avrebbe spinto Domenico nel vuoto. Al momento, però, non è emerso nessun elemento che possa far peensare ad una colluttazione. Secondo l'avvocato di famiglia, Eraldo Stefani, Domenico Maurantonio non si sarebbe suicidato, dato che non avrebbe avuto motivo di farlo. Il legale ritiene inoltre che il ragazzo non sarebbe stato ubriaco prima di precipitare nel vuoto: "Non credo che Domenico abbia bevuto prima di morire, dato che alle cinque e mezza ha scritto un messaggio su WhatsApp", ha affermato il legale della famiglia Maurantonio. Nelle ultime ore, poi, sono emerse indiscrezioni molto interessanti, riportate dal sito "Urbanpost", secondo le quali, in base alle prime analisi effettuate sul cadavere dello studente, l'ora della sua morte sarebbe da collocare tra le tre e mezza e le sei e mezza, quindi due ore prima rispetto a quanto si credeva nella prima fase delle indagini.

I migliori video del giorno

In ogni caso, restano da risolvere ancora numerosi dubbi su questa delicata vicenda. Sono stati infatti rinvenuti dei graffi vicino alla finestra da dove precipitò Domenico, ma questo dettaglio è in contrasto con il fatto che il ragazzo è stato trovato in posizione fetale.