'Penso che lei nell'omicidio di mio nipote Loris c'entri qualcosa ma questa è solo la mia opinione': così si è espressa Antonella Panarello, sorella di Veronica Panarello, intervistata nel corso dell'ultima puntata di Segreti e Delitti. Aperte e più che chiare, le accuse lanciate dalla sorella della principale sospettata del caso di Santa Croce Camerina contribuiscono a far tornare con la mente al clima familiare che si respirava in casa Stival prima del delitto.

Pubblicità
Pubblicità

Le ultime news sull'omicidio di Loris Stival aggiornate ad oggi 24 giugno si rifanno dunque a quanto riferito da Antonella nel corso dei primi interrogatori, quando la sorella di Veronica sottolineò come i rapporti nella famiglia di Loris fossero tesi e poco sereni. La Procura nel frattempo prosegue con le indagini: al centro di tutto pare al momento collocarsi l'ora del delitto, recentemente messa in discussione dall'ultima testimonianza raccolta dagli inquirenti.

Ultime news Loris Stival, svolta in vista
Ultime news Loris Stival, svolta in vista

Un super teste ha infatti asserito di aver udito una 'risata agghiacciante' provenire dal Vecchio Mulino intorno alle 8 e 15 del mattino dell'omicidio, cosa che rimetterebbe in discussione gli asset temporali sin qui esplicitati dalla Procura di Ragusa.

Novità Loris Stival oggi 24 giugno: altre accuse a Veronica Panarello, la Procura indaga sull'ora del delitto

'Lei quindi crede che sua sorella Veronica possa avere ucciso Loris? Sì, lo credo. Magari lo ha rimosso, ha rimosso tutto, ripeto, questa è solo la mia opinione, io ho sempre detto solo la verità, ciò che penso': Antontella Panarello ha dunque gettato la maschera affermando in modo aperto e lampante che cosa pensi del delitto del nipotino. Secondo lei ad assassinare il bambino è stata la sorella, in carcere da dicembre con l'accusa di aver ucciso il figlioletto. Le ultime news sull'omicidio di Loris Stival relative ad oggi 24 giugno si rifanno dunque ai rapporti non propri idilliaci tra le due sorelle, Antonella e Veronica, con la prima ad essersi parecchio stizzita per via di alcune reazioni palesate in carcere da Veronica durante i lori primi colloqui. Veronica si sarebbe in particolare adirata con la sorella per aver riferito agli inquirenti che il clima nella loro famiglia non era buono: 'Ho solo detto la verità sui loro rapporti familiari' si difende Antonella, che rimane convinta della colpevolezza della sorella.



La Procura intanto continua ad indagare sulla nuova testimonianza che potrebbe portare ad una svolta. Qualcuno ha infatti udito delle risate tremende provenire dal Vecchio Mulino la mattina dell'omicidio in un orario compreso fra le 8 e le 8 e 15; se in quel momento si stava effettivamente consumando l'assassinio di Loris qualcosa non torna dato che gli inquirenti hanno sempre collocato l'accaduto alle ore 9 e 30 del mattino. Gli investigatori continuano ad indagare anche sulla pista che porta a dei possibili complici di Veronica, ma sin qui non sono emersi significativi elementi. Antonella Panarello si dice convinta del fatto che la sorella abbia ucciso Loris per poi rimuovere l'accaduto, sarà davvero così? Alla Procura di Ragusa prima e al processo poi spetterà il giudizio finale.
Clicca per leggere la news e guarda il video