Da decenni, come i ricercatori ufologici hanno riscontrato, oggetti misteriosi avrebbero interagito, talvolta in modo drammatico, con vari testimoni in ogni parte del pianeta, provocando in loro vari traumi, sfociati in alcuni casi in veri e propri decessi. Basti pensare agli avvistamenti avvenuti tra il 1976 e il 1977 in Brasile, indagati dalle forze armate, concernenti vere e proprie aggressioni di fenomeni luminosi non identificati, oggetti strutturati diurni e, talvolta, di 'creature animate' nei confronti di ignare vittime che hanno avuto la peggio.

Anche se i casi sono rari, sembrerebbero accadere anche oggi. L'ultimo caso, di cui ne da notizia il quotidiano online Imagen del Golfo del giorno 8 luglio 2015, avrebbe coinvolto una persona che guidava una bicicletta sul segmento stradale che collega Salmoral a Paso de Ovejas, in Messico. Francisco Acosta Tostado, 68 anni, è stato trovato in posizione prona sul ciglio della strada, gravemente ferito che farneticava di essere stato investito da un UFO che tentava di rapirlo.

Follia o meno, l'uomo è stato fortunato ad essere stato trovato da un ingegnere, tale Policarpio Carvajal, che è stato pronto ad intervenire sul luogo e di chiedere immediatamente l'intervento dapprima dei servizi d'emergenza della Croce Rossa di Cardel che, a causa di mancanza di veicoli, ha immediatamente contattato l'unità paramedica della Protezione Civile e Vigili del Fuoco municipali del comune confinante di La Antigua che, una volta giunta sul posto, ha senza esitare soccorso il malcapitato, al quale è stata riscontrata una profonda ferita alla nuca che gli ha causato una forte emorragia. Subito dopo l'uomo ferito, e dopo l'intervento sul posto per le indagini di rito della polizia di Stato di Cardel, è stato trasportato all'ospedale regionale della stessa città.

Può davvero un UFO aver tentato di rapire quest'uomo? Oppure è solo una farneticazione di un folle?Non lo sapremo forse mai, come forse non sapremo mai se i casi di 'alien abductions' (rapimenti alieni) siano davvero oggettivi o si originano nell'inconscio o nella mente del presunto addotto (rapito) o nella persona che si 'trova nel posto giusto, ma nel momento sbagliato'. La logica direbbe che i rapimenti 'alieni' oggettivi siano improbabili, ma sappiamo altrettanto che l'improbabilità non è sinonimo di impossibilità.

In Italia il CUN (Centro Ufologico Nazionale) sarà sempre in prima linea nel cercare di comprendere, in modo razionale e serio, cosa continua ad accadere, senza soluzione di continuità, sul nostro pianeta ormai da tempo immemore, qualunque sia la verità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto