La violenza sulle donne è un tema tristemente trito e ritrito nelle nostre cronache. Certo questo significa che se ne parla, se ne discute, tuttavia visto che episodi del genere continuano ad accadere, evidentemente si fa ancora troppo poco. Soprattutto questi episodi in cui l'uomo è il carnefice e la donna è la vittima, sono la spia che qualcosa certamente non va nel rapporto tra uomini e donne. Questi casi di cronaca ovviamente estremizzano il concetto. D'altronde solo raccontando ciò che accade riusciamo a darvi un senso, a fornire una chiave di comprensione del reale.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Il caso di cronaca di cui ci accingiamo a darvi notizia, ne è purtroppo l'ennesima dimostrazione.

Una studentessa 26enne di Seveso (Monza Brianza) ha incontrato per caso un amico che non vedeva da tempo e l'ha invitato a salire a casa per fare due chiacchiere.

Purtroppo quello che doveva essere soltanto un incontro tra amici che si ritrovano dopo parecchio tempo riannodando il filo di un'amicizia di antica data, ha preso una piega del tutto inaspettata e soprattutto raccapricciante. 

Stando a quanto è stato possibile ricostruire sulla base delle prime informazioni raccolte, pare che l'uomo, un operaio 32enne, l'ha sorpresa prima alle spalle, rubandole 15 euro dal portafoglio, poi l'ha scaraventata a terra e le si è avventato sopra per cercare di violentarla. La ragazza ha provato in tutti i modi di divincolarsi, ma sopraffata dalla forza maggiore dell'uomo, ha gridato con tutto il fiato che aveva in gola per chiedere aiuto a qualcuno.

Per fortuna le grida disperate della giovane studentessa, immobilizzata dal suo aggressore, sono state sentite dal suo vicino di casa che ha provveduto subito ad avvertire le forze dell'ordine, evitando così che la giovane potesse subire una violenza sessuale.

I migliori video del giorno

Grazie quindi al tempestivo intervento da parte degli agenti, l'amico" della giovane studentessa, un operaio di 32 anni, incensurato, è stato quindi arrestato. L'uomo dovrà rispondere di tentata violenza sessuale. La ragazza invece a seguito della collutazione ha riportato qualche ecchimosi. In ogni caso è stata trasportata in ospedale per essere sottoposta a degli accertamenti più approfonditi.