Continua ad essere alta l'attenzione sul terribile caso di cronaca riguardante i due fidanzati di Pordenone, Trifone e Teresa, uccisi barbaramente nel bel mezzo della loro gioventù e della loro storia d'amore. Le ultime news di oggi 8 ottobre ci riportano alla puntata di Chi l'ha visto trasmessa ieri sera su Raitre, dove nel corso della diretta Federica Sciarelli ha proposto al pubblico le dichiarazioni del medico legale che all'epoca dei fatti eseguì in modo minuzioso l'autopsia sui cadaveri due giovani innamorati. Cosa è emerso dall'autopsia? Teresa e Trifone conoscevano la persona che li ha ammazzati?

Trifone e Teresa uccisi dall'amico?

Gli ultimi aggiornamenti di queste ore sul delitto di Pordenone rivelano che Teresa e Trifone sono stati ammazzati da una persona che conoscevano, di cui si fidavano.

Dall'autopsia del medico legale, infatti, è emerso che “Trifone colpito sopra e dietro l’orecchio destro, in posizione e in più il medico ha dichiarato che “è stato ritrovato in auto, in lui non c’era alcuna perturbazione, nessuna tensione”. In pratica Trifone, dopo il classico allenamento in palestra, si era rimesso nella sua automobile pronto a ripartire dopo aver salutato una persona che conosceva bene e dalla quale non si sarebbe mai aspettato un gesto simile. I due, quindi, conoscevano bene la persona che quel giorno ha deciso di ammazzarli: a questo punto, quindi, non si esclude che possa essere stato proprio l'amico della coppia.

Delitto Pordenone, Giosuè Ruotolo sta mentendo?

Gli ultimissimi aggiornamenti di oggi 8 ottobre circa Giosuè Ruotolo, l'unico indagato in questa triste e spiacevole vicenda, rivelano che durante l'interrogatorio l'uomo ha risposto a tutte le domande senza alcun timore: il procuratore Martani, durante un'intervista rilasciata ieri sera a Chi l'ha visto, ha rivelato che Ruotolo durante il colloquio ha ricostruito la sera del delitto e ha continuano a professarsi innocente e del tutto estraneo ai fatti.

I migliori video del giorno

L'uomo ha anche avuto modo di parlare dei suoi rapporti con le vittime Teresa e Trifone, ammettendo che non ha mai avuto nessun contrasto con i due e di essere sempre andato d'accordo sia con lui che con lei. Come sono andati realmente i fatti? Chi ha ucciso la coppia di Pordenone? Per restare sempre aggiornati sulle novità riguardanti il caso di Teresa e Trifone, vi invitiamo a cliccare sul tasto 'Segui'.