Panico totale arriva nella regione Calabria dove, nella serata del 20 novembre, è stato registrato un allarme bomba. A segnalare l'irregolarità alle forze dell'ordine sono stati gli stessi passeggeri. A causa dell'allarme è stato sgomberato un treno ma per fortuna tutto era regolare. Il treno è ripartito senza problemi. Vediamo nel dettaglio la ricostruzione da parte delle forze dell'ordine.

Allarme bomba su un treno

A causa dell'allarme di è generato un grande caos. Il tutto è accaduto poco dopo le ore 19 nella regione Calabria, nei pressi di Scalea, nel cosentino. Il panico si è creato sul treno a causa di un trolley sospetto. I passeggeri vedendo una strana valigia, hanno immediatamente chiamato le forze dell'ordine per effettuare i dovuti controlli.

Le autorità hanno così fatto fermare il treno e hanno sgomberato i vagoni in modo da mettere in sicurezza i passeggeri. Con molta cautela le forze dell'ordine hanno controllato la valigia ed hanno costatato che cerano soltanto vestiti. L'attesa è stata però lunga perché gli agenti hanno dovuto controllare con attenzione tutta la situazione. Per fortuna dopo circa mezz'ora i passeggeri sono saliti sul treno e hanno ripreso il loro viaggio. Il treno era diretto a Sapri.

Molti allarmi

Non è l'unico allarme bomba che è stato registrato negli ultimi giorni. Dopo i terribili avvenimenti di Parigi infatti basta poco per credere che si tratti di un agguato. Un falso allarme è stato registrato sempre al Sud, nel tribunale di Napoli. Qui infatti sono intervenuti gli artificieri per la segnalazione di un ordigno negli uffici ma per fortuna tutto era regolare.

I migliori video del giorno

Altro falso allarme bomba proveniva proprio il 19 novembre nella regione Lombardia e precisamente nella stazione Duomo della linea tre della metropolitana, si trattava nuovamente di una valigia. Anche qui si era provveduto all'evacuazione mandando sul posto gli artificieri. Questi ultimi hanno trovato all'interno del bagaglio solo vestiti ma il proprietario non si era ancora fatto vivo. In attesa di ulteriori informazioni vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posto in alto accanto al nome dell'articolo che avete appena letto.