Nel primo pomeriggio del 6 febbraioè stato registrato un nuovo incidente mortale lungo la Strada Statale 106. Stavolta il fatto si è manifestato sul territorio del Comune di Rossano in Provincia di Cosenza. Ennesima vittima sull'asfalto della 'strada dellamorte', che già nel corso di questo 2016 ha registrato numero vittime sul tutto il territorio calabrese e un gran numero di appelli per la messa in sicurezza. Stavolta a perdere la vita è stata una donna 70enne mentreil marito 75enne ha riportato un trauma cranico.

Muore donna 70enne

Il violento scontro che vede come palcoscenico ancora la Strada Statale 106 si è verificato nei pressi di Rossano, nel cosentino. Protagonisti del drammaticoincidente che è costato la vita ad una donna, sono stati una Mercedes-Benz bianca e un motocarro Ape. I due veicoli coinvolti nell'impatto hanno entrambi riportato danni molto gravi che testimoniano la violenza dello scontro anche se al momento non è stata resa nota la dinamica con la quale si è verificato l'incidente.

Unica informazione certa è che sia avvenuto in procinto dellacorsia di sorpasso. A perdere la vita è la donna che viaggiava sulla Ape, si tratta di una 70enne originaria di Rossano, Carmela Palermo, deceduta poco dopo il trasporto presso la struttura ospedaliera locale di Rossano. Rimasto gravementeferito anche il marito 75enne che viaggiava al posto di guida a bordo dell'Ape, secondo le prime informazioni l'uomo riporterebbe un trauma cranico, ma al momento sarebbe fuori pericolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sulla Mercedes-Benz viaggiava un uomo 51enne con la propria figlia minorenne che, secondole informazioni ad ora disponibili, sono riusciti ad uscire illesi dallo scontro.

La dinamica non è ancora nota

Sul luogo sono interventiimmediatamente gli uomini della Polizia e dei carabinieri di Rossano per effettuare i primi rilievi del caso e il personale del 118 che si è adoperato a prestare i soccorsi di prima necessità alle persone coinvolte nell'incidente.

Anche gli uomini dell'Anas hanno prestato servizio sul luogodello scontro per gestire il traffico che è rimasto bloccato sul tratto interessato per alcune ore durante questo pomeriggio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto