È avvenuto in Argentina sulla spiaggia di Santa Teresita, dove un gruppo di persone prendeva beatamente il sole fino a quando una più accorta individua un piccolo di delfino francescano, specie minacciata dall'estinzione, che forse spinto dalla curiosità si è avvicinato incautamente alla riva. Il delflno viene agguantato da un uomo che, dopo aver detto "guarda che bello" richiamando l'attenzione di tutti i bagnanti, urla ai suoi amici di prendere il telefonino per scattare le fatidiche foto.

La mania del selfie provoca la morte del piccolo.

E sì perchè una foto non basta,tutti si avvicinano al pescatore improvvisato, per immortalare anche loro l' immagine con il piccolo animale.

Il cucciolo passa di mano in mano dei vari improvvisati fotografi che intanto si erano accalcati nella spiaggia. Nessuno si avvede che il piccolo, ancora cucciolo, ancora delicato soffre se portato fuori dall'acqua tanto è vero che, tra un passaggio e l'altro, esposto inesorabilmente agli inclementi raggi del sole, muore. Non tutti fortunatamente hanno spento il cervello nella spiaggia di Santa Teresita, ma come Cassandre davanti al cavallo di Troia rimangono inascoltati, la maggior parte dei festosi bagnanti non vuole perdere l'occasione di fotografarsi insieme al piccolo, ormai cadavere, di uno dei più belli e più intelligenti mammiferi al mondo tra l'altro di una specie in via di estinzione.

Nessuno lancia l'allarme

Il narcisismo unito all'arroganza provoca ancora un'altra incolpevole vittima, nessun rispetto per la vita di fronte alla possibilità di immortalare la proprio immagine per i posteri i quali guarderanno ancora una volta sbigottiti questo genere umano così sfrontato, così arrogante, così crudele.

Alla fine della vicenda, il cucciolo viene abbandonato sulla spiaggia ,inerte senza vita, ucciso per una foto. Verrebbe la voglia di raccogliere tutti questi soggetti e di farli conoscere a tutto il mondo, basta con soloni della maggioranza buona che è inquinata solo da una piccola parte di cattivi, è venuto il momento di individuare i volti di tutti, tanti o pochi che siano gli assassini, di dargli un nome da inserire nell'albo degli idioti mondiali!

Segui la nostra pagina Facebook!