Annuncio
Annuncio

Terribile notizia di cronaca giunge dalla regione Calabria ed in particolare dalla provincia di Cosenza. Un uomo è partito da casa con l'intento di uccidere l'amante della moglie. La tragedia è stata sfiorata grazie all'allarme dei familiari dell'uomo e grazie all'intervento repentino dei carabinieri che lo hanno immediatamente rintracciato prima che potesse compiere tale sciocchezza. L'uomo era ovviamente armato. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto e la ricostruzione dei fatti effettuata da parte delle forze dell'ordine.

Esce armato di fucile e mazza da baseball

Un uomo di quarant'anni è uscito dalla sua abitazione, sita ad Acri, nel cosentino, con l'intenzione di uccidere l'amante di sua moglie.

Advertisement

A bordo della sua automobile aveva caricato una mazza da baseball e un fucile da caccia che era intestato a suo padre. La direzione? Voleva arrivare fino a Rende e raggiungere poi un uomo che era sospettato di essere l'amante di sua moglie. A dare la segnalazione alle forze dell'ordine sono stati i familiari dell'uomo che hanno notato dei movimenti sospetti. I carabinieri repentinamente hanno dato il via alle ricerche per raggiungere l'uomo prima che compiesse il folle gesto.

Denunciato anche il padre dell'uomo

Fortunatamente non era molto lontano da Acri. I carabinieri di Rende infatti lo hanno bloccato a Luzzi, proprio sulla strada che porta nel territorio rendese. I carabinieri lo hanno arrestato e lo hanno tenuto nella camera di sicurezza in attesa del rito per direttissima che verrà effettuato domani mattina.

Advertisement
I migliori video del giorno

Anche il padre dell'uomo, P.G., è stato denunciato e l'accusa è di non aver mantenuto la custodia del fucile. Sono state diffuse le iniziali del quarantenne che stava per compiere il folle gesto e si tratta D.G. Ulteriori dettagli emergeranno in seguito alle prossime informazioni rilasciate dalle forze dell'ordine in seguito al processo previsto. In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto'Segui' posizionato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo.