Sull'asfalto dell'A3 si registra un drammatico incidente mortale con ben quattro vittime. L'incidente mortale manifestatosi alle prime ore di questo mattino ha coinvolto tre mezzi, tra cui due pesanti. Lo scontro innalza di molto il numero di morti che dall'inizio dell'anno si stanno registrando sulle strade calabresi. Secondo le prime informazioni le vittime sarebbero quattro giovani e solo due al momento sarebbero stati riconosciuti. Sul luogo sono intevenuti i mezzi di soccorso e il tratto interessato è stato bloccato al traffico.

Pubblicità
Pubblicità

Quattro giovani vittime sulla Salerno-Reggio Calabria

Ancora uno scontro nel sangue sulle strade del Sud. L'incidente verificatosi all'alba di oggi, 1 marzo 2016, si è manifestato sul territorio della Provincia di Vibo Valentia. Stavolta il numero di morti, secono stime si tratta di giovanissimi, è molto elevato. A perdere la vita stando alle attuali rilevazioni sono in quattro. Secondo quanto riportato dal quotidiano locale "Quotidiano della Calabria", al momento dei corpi delle vittime sono stati riconosciuti solo quelli di due giovani, entrambi 22enni: Fortunato Calderazzo e Marzio Canerossi. L'incidente mortale è avvenuto sul tratto che si trova tra gli svincoli di Serre e Mileto.

Pubblicità

Ancora nessuna dinamica chiara dello scontro

Nel violento scontro di questa mattina sono rimasti conivolti tre mezzi: un'autovettura e due mezzi pesanti. A perdere la vita sarebbero stati i quattro passeggeri del veicolo più piccolo. Ancora non è nota la dinamica con la quale si sono svolti i fatti né conseguentemente la responsabilità del sinistro stradale, le prime ipotesi lascierebbero pensare ad una perdita di controllo del pillota alla guida dell'autovettura.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sul luogo per effettuare i primi rilievi del caso e stabilire cosa abbia dato il via alla catena di eventi che ha portato alla morte dei quattro passeggeri sono intervenuti gli uomini della Polizia Stradale. Sul luogo anche gli uomini delle unità dei Vigili del Fuoco e dell'Anas. Secondo le prime informazioni il tratto ineressato è stato chiuso al traffico per permettere alle forze dell'ordine e ai mezzi di soccorso di intervenire, lo stesso è stato deviato su percorsi alternativi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto