Un terribile incidente è stato registrato nella regione Calabria. Il tutto è avvenuto nel pomeriggio del 3 aprile 2016 sulla strada statale 107 che in Calabria miete sempre tantissime vittime. L'incidente avvenuto sulla strada statale Silana-Crotonese è stato molto pericoloso ed il bilancio è abbastanza drammatico. Si contano ben tre vetture coinvolte e ben cinque feriti. Uno di loro sarebbe in gravi condizioni. Vediamo i primi dettagli che sono emersi in seguito alle informazioni rilasciate dalle forze dell'ordine.

Si contano cinque feriti nel drammatico incidente

Il tutto è avvenuto nel tardo pomeriggio del 3 aprile con un weekend che stavaper trasformarsi in una vera e propria tragedia per ilterritorio Cosentino. L'incidente è stato registrato in direzione Paola ed ha visto coinvolte ben tre automobili. Ancora non sono emerse le cause del sinistro ma le condizioni delle tre vetture hanno fatto pensare fin da subito ad un impatto molto violento.

Sul posto è stato necessario l'intervento delle forze dell'ordine, dei vigili del fuoco, dei sanitari del 118 e anche delpersonale dell'Anas. Il traffico è andato in tilt. Le code erano abbastanza lunghe e l'attesa è stata snervante. Gli operatori dell'Anas e le forze dell'ordine infatti hanno ritenuto opportuno bloccare la strada per diverso tempo impedendo così ilpassaggio in entrambe le direzioni.

In molti sono stati costretti a tornare indietro.

Il bilancio è stato drammatico. Si contano ben cinque feriti di cui uno abbastanza grave. Grazie all'intervento repentino dei sanitari del 118 è stato possibile prestare i primi soccorsi. I feriti sono stati così trasportati presso il vicino ospedale Civile Annunziata di Cosenza. In particolare il ferito grave è stato trasportato d'urgenza. Le forze dell'ordine stanno raccogliendotutti gli elementi necessari per ricostruire la dinamica esatta dell'incidente ed attribuire eventuali responsabilità.

Il personale dell'Anas invita, come sempre, a mantenere la massima prudenza sulle strade per evitare simili situazioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto