Annuncio
Annuncio

Un nuovo incidente è stato registrato in Calabria ed ha chiuso il mese di marzo. Aprile non si avvia dunque con buone notizie anche perché l'impatto proviene nuovamente dalla strada statale 106. Continua a seminare feriti la cosiddetta strada della morte, ma per fortuna il bilancio è stato contenuto: si conta solo un ferito. Vediamo la dinamica dell'incidente in seguito alla ricostruzione dei carabinieri intervenuti sul posto.

Un violento impatto sulla strada statale 106

Il tutto è avvenuto sulla strada statale 106 nei pressi del chilometro 22, vicino alle Saline Joniche al confine con Motta San Giovanni.

Lo scontro è stato abbastanza violento. Stando alle prime ricostruzioni le vetture coinvolte sono state due, una Fiat Punto e un'alga Romeo 147. L'impatto sembra essere stato provocato da una manovra veloce e repentina di una delle due vetture che viaggiava nella corsia lato mare: il conducente svolgendo la manovra non si sarebbe accorto dell'altra vettura proveniente da Melito Porto Salvo.

Advertisement

Quest'ultima vettura è stata dunque travolta e scaraventato contro una Fiat Stilo che era parcheggiata qualche metro più avanti. Per fortuna all'interno di quest'ultima automobile non c'erano persone.

Necessario l'intervento dell'ambulanza

L'impatto è stato talmente forte che si è aperto l'airbag, il quale ha salvato la vita al conducente. Sul posto è stato necessario l'arrivo di un'ambulanza per dare i primo soccorsi al ferito. Quest'ultimo è stato condotto presso l'ospedale di Reggio Calabria e il repentino soccorso dei sanitari del 118 ha consentito al ferito di sopravvivere. Non sono ancora state rese note le generalità dell'uomo. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche i militari dei carabinieri che hanno rilevato il sinistro ed hanno effettuato tutte le rilevazioni del caso.

Advertisement
I migliori video del giorno

Proprio gli agenti del comando dei carabinieri hanno fornito un'esatta dinamica di quanto accaduto. Ulteriori dettagli sulla vicenda emergeranno senza dubbio nelle prossime ore. In attesa di saperne di più vi invitiamo a cliccare sul tasto Segui posizionato in alto accanto al nome dell'autore dell'articolo di cui avete appena ultimato la lettura.