Annuncio
Annuncio

Il 10 giugno iniziano gli Europei di calcio in Francia, Europei che dureranno sino al 10 luglio 2016. Da diverso tempo si denuncia il rischio di possibili attacchi dei miliziani dell'autoproclamato Stato Islamico in occasione d essi, e tale allarme negli ultimi giorni è comprensibilmente aumentato.

A tal riguardo, c'è da dire che tale allarme è ovviamente giustificato in quanto la minaccia dell'Isis non è assolutamente da sottovalutare, quale che sia la reale portata.

Hollande: 'Europei nel mirino dell'Isis'

A fare scalpore e a destare nuova preoccupazione negli ultimi giorni sono state le recenti dichiarazioni di Francois Hollande sul rischio di attacchi dell'Isis in occasione degli Europei di calcio. Secondo quanto riferito dalla stampa, Hollande ha dichiarato che "la minaccia esiste" e che "bisogna prendere tutte le misure perché i campionati di Euro2016 vadano bene".

Advertisement

Parole che risultano da prendere decisamente in considerazione e che dimostrano come le autorità francesi stiano prendendo seriamente i rischi legati al terrorismo internazionale, dopo che in passato vi erano state alcune falle in questo campo.

USA e Gran Bretagna invitano i propri cittadini a stare 'all'erta'

Il rischio di possibili attacchi terroristici dell'Isis sta costituendo una fonte di forte preoccupazione per molti paesi e recentemente sono state varate delle vere e proprie 'allerte' da parte di alcuni stati verso i propri cittadini che saranno presenti ad Euro 2016.

Tra questi, sono da segnalare sopratutto quelle lanciate dagli Stati Uniti d'America e dalla Gran Bretagna, che hanno invitato i propri cittadini a rimanere continuamente all'erta.

Una esortazione a rimanere sempre all'erta è stata diffusa dal Ministero degli Esteri e del Commonwealth inglese e recentemente il direttore dell'intelligence tedesca Hans-Georg Maasen ha sostenuto che c'è un forte rischio che l'Isis possa aver l'intenzione di colpire nuovamente l'Occidente.

Advertisement
I migliori video del giorno

Per avere ulteriori aggiornamenti sull'Isis ed i possibili attacchi agli Europei di calcio cliccate Segui in alto a destra.